Archivi tag: Acqua addizionata di calcio

ALLERGIE ALIMENTARI: crema di carote ma col pesto senza!

SENZA PROTEINE DEL LATTE, DELL’UOVO, GLUTINE, GRANO, SOIA, ADDITIVI

CON PINOLI (fare attenzione in caso di allergia alla frutta a guscio)

Mamma! Ma come hai fatto? Ma grazie! Così non è solo buona la crema, è anche bella!

Tutto semplice vero? E invece no, perché quella è la frase della sera, preceduta da una conversazione mattutina…

“Ali, e se a cena ci mangiassimo una bella crema di verdura? Non la mangiamo da tanto tempo…” (incrocio le dita…) | “No! Non ci pensare neanche!” | “Se la metti così, allora crema sia, ma con sorpresa!” | “Quale?” | “Lo vedrai…”

Le sorprese sono state due: 1) non la solita crema di verdura 2) un cuore grande grande… Continua a leggere

Annunci

14 commenti

Archiviato in Primi SENZA, RICETTARIO

PRIMI: W la pastina in brodo… col gomasio però…

SENZA PROTEINE DEL LATTE VACCINO, DELL’UOVO, SENZA SOIA, CON O SENZA GLUTINE, CON SESAMO

La Pastina in Brodo di Alice

Voi non ci crederete, ma nostra figlia adora la pastina in brodo… condita con il gomasio, in sostituzione del grana. C’è chi la detesta e chi la ama, al gusto non si comanda. Ma se i vostri figli sono tra coloro che la amano, e sono allergici o intolleranti alle proteine del latte vaccino e dell’uovo, ma tollerano i semi di sesamo, ben venga la pastina col gomasio che è una buona fonte di calcio.

Non sono ancora riuscita a reperire dati istituzionali, italiani, ma, se vi accontentate, in attesa di trovarli, sappiate che 100gr di semi di sesamo freschi contengono 738 gr di calcio (FONTE: DEBInet – Deutsche Ernährungsberatungs- und –informationsnetz). Qualcosa andrà perso tramite la tostatura, ma è meglio di niente.

La riuscita di un piatto, anche il più semplice, dipende dalla bontà degli ingredienti, quindi, nel caso della pastina, suggerisco vivamente di utilizzare un brodo vegetale, fatto in casa, con le verdure consentite e, ovviamente per me, ma non per altri, senza dado. E se la mangia anche il padre di Alice… che non impazzisce la pastina, potete fidarvi.

INGREDIENTI per 2 adulti e un bambino +3anni

Brodo vegetale q.b.  ❉ 200gr pastina con o senza glutine circa ❉ gomasio e olio extra vergine d’oliva q.b. per condire

PREPARAZIONE

  • Cuocere la pastina nel brodo secondo le indicazioni riportate sulla confezione.
  • Prima di servirla condire con gomasio e olio evo.

PROPOSTA DI MENÙ

Alla pastina potete abbinare come secondo piatto del tofu alle verdure (già pronto, nei negozi bio, quindi leggete bene l’etichetta onde evitare allergeni non graditi nel vostro caso), accompagnato da pane alle erbe, coste stufate con i pinoli, e per finire una macedonia di frutta fresca e il menù per la famiglia è completo.

4 commenti

Archiviato in MENÙ VEGETARIANO, Primi SENZA

Pane alle erbe senza…

SENZA PROTEINE DEL LATTE VACCINO, DELL’UOVO, SENZA GLUTINE, SENZA SOIA, SENZA FRUTTA A GUSCIO, CON LIEVITO

 

Pane alle Erbe

 

Il panettiere non è proprio dietro l’angolo e talvolta trovo più comodo affidarmi alla nostra macchina del pane, impiegando le miscele di farina già pronte, a cui devo solo aggiungere acqua e olio e altri ingredienti, tipo erbe aromatiche come nel caso del pane che vedete nella foto, ideale per aperitivi.

 

Non sempre uso le miscele già pronte, ma la ricetta di oggi prevede l’uso di un mix pronto all’uso, perché non avevo in casa tutti gli ingredienti altrimenti necessari, mentre le erbe aromatiche sono fresche e molto profumate.

ATTREZZI

Macchina per il pane, mezzaluna (o coltello di ceramica in caso di allergia al nichel) o tritatutto.

INGREDIENTI

500gr mix di farina tollerata per pane, 320-340 ml di acqua (eventualmente addizionata di calcio, in caso di allergici alle proteine del latte e dell’uovo), 1 cucchiao di olio extra vergine d’oliva o altro olio consentito 10 foglie di basilico 10 foglie di erba salvia un ciuffetto di timo e uno di prezzemolo freschi.

PREPARAZIONE

  1. Lavare le foglie (eliminare il gambo di timo e prezzemolo) e asciugarle bene.
  2. Sminuzzare le erbe con la mezzaluna, o con un coltello di ceramica (in caso di allergia al nichel), o se preferite col tritatutto.
  3. Versare prima l’acqua, l’olio.
  4. Successivamente versare la farina nel centro a montagna.
  5. Impostare il programma previsto dalle istruzioni (in caso di pane senza glutine le macchine prevedono solitamente un programma speciale). Volendo potete aggiungere già ora le erbe, ma io ho preferito attendere il segnale acustico specifico per l’aggiunta di altri ingredienti (in questo caso le erbe, ma potete aggiungere semi, olive ecc.)
  6. Una volta pronto sfornatelo subito e avvolgetelo con un panno di cotone per una mezz’ora prima di servirlo, se riuscirete a resistere alla tentazione di assaggiarlo…

2 commenti

Archiviato in Pane focaccia pizza SENZA, RICETTARIO

Le patate “a modo mio”

CONDIMENTO SENZA PROTEINE DEL LATTE VACCINO, DELL’UOVO,  SENZA GLUTINE, SENZA SOIA, CON SESAMO

“Mamma! Basta patate!”…

“Tesoro, non puoi mangiare solo cotolette!”

“E già, e allora le patate le condisco io, come voglio io! Va bene mamma?”

… Inspira… Espira… Inspira…

“E… come le vorresti, tu?”

Con olio, sale e semi di sesamo

“Intendi dire con il gomasio?”

“No, mamma, altrimenti avrei detto gomasio, invece ho detto semi. Vuoi che ti faccia vedere come si fa?”.

Santa pazienza!!!!!!!!!

Pensate che mi sia inventata questo dialogo a due per strapparvi un sorriso?!? Assolutamente no! È quanto è avvenuto quest’estate, una sera in cui avevo esaurito “le cartucce”, questo non mi va, questo neanche… E allora, passo la palla. E a volte funziona.

Come sono queste patate? Semplicissime, quanto gustosissime. Ed è una ricetta di Alice!

  • INGREDIENTI

due patate bio medie a testa e una media grande per un bambino semi di sesamo q.b. ❉ olio extra vergine di oliva q.b. ❉ sale marino integrale ❉ acqua (meglio se addizionata di calcio in caso di allergie alle proteine del latte vaccino e all’uovo)

  • PREPARAZIONE
  1. Sbucciare le patate e tagliarle in quattro spicchi (per il lungo).
  2. Cuocere gli spicchi in poca acqua leggermente salata (devono coprire appena, per essere assorbita; l’acqua che eventualmente avanzerà, potrà essere riutilizzata per la cottura di altre verdure, pasta o riso, carne ecc.)
  3. A cottura ultimata, disporre le patate in un piatto e cospargerle, o meglio, lasciare che siano i vostri figli a cospargerle di semi di sesamo (contengono molto calcio!), e voi condite con l’olio.

4 commenti

Archiviato in Contorni SENZA, RICETTARIO

ALLERGIE ALIMENTARI: E oggi cosa cucino?!?

SENZA PROTEINE DEL LATTE VACCINO, DELL’UOVO, SENZA SOIA

CON GLUTINE e altre PROTEINE DEL GRANO

Gnocchi di Semolino

Gnocchi di semolino con pancetta! Forse non sarà una ricetta squisitamente per bambini (per via della pancetta, della margarina fusa… ecc.), ma mercoledì scorso io e Alice ci trovavamo in montagna e dal giorno prima, i-nin-ter-rot-ta-men-te, imperversavano pioggia e vento, con temperature decisamente autunnali, per non dire di peggio, costringendoci a stare in casa più di quanto avremmo desiderato. I viveri in casa erano scarsi.

Il luogo (situato a 1.500 mt, bellissimo, raggiungibile solo con funivia…), è totalmente sprovvisto di negozi (uno soltanto che provvede allo stretto indispensabile) e tanto meno di supermercati.

Avevamo voglia di qualcosa di sfizioso, ma cosa?

E allora ho chiesto ad Alice:”E se cucinassimo gli gnocchi di semolino?”.

“Mamma, ma che cosa è il semolino”. 

Continua a leggere

22 commenti

Archiviato in Primi SENZA, RICETTARIO

Mesciua “a modo mio”

La “Mesciua” a modo mio

SENZA PROTEINE DEL LATTE VACCINO, SENZA UOVO, SENZA GLUTINE, SENZA SOIA

Le temperature si sono decisamente abbassate quasi quasi verrebbe voglia di una bella “zuppa” calda che riscaldi dentro… La mesciua, tipica minestra della provincia di La Spezia, è quello che ci vorrebbe. È un piatto unico, perché apporta proteine vegetali e carboidrati. La ricetta originale è con glutine, perché prevede il frumento, ma i celiaci e gli allergici al glutine possono sostituirlo con i semi di quinoa, cereale (originario del Sudamerica) che ho scoperto quando vivevamo in Germania, in quanto suggerito da molti allergologi nel caso di allergie alimentari, soprattutto alle proteine del latte e dell’uovo, nonché al glutine, per l’elevato apporto proteico nonché di nutrienti (fra cui ferro, calcio, vitamina E). Continua a leggere

4 commenti

Archiviato in MENÙ VEGETARIANO, RICETTARIO, Ricette regionali "a modo mio"

Spaghetti di patate e carote

CONTORNO SENZA: PROTEINE DEL LATTE, DELL’UOVO, DELLA SOIA, GLUTINE o ALTRE PROTEINE DEL GRANO

Patate e carote della Nonna Lele

Prima del compimento del primo anno di nostra figlia, la nostra pediatra italiana (all’epoca eravamo seguiti da due pediatre, una tedesca e una italiana, tanto per renderci la vita più interessante…) ci aveva suggerito di cominciare ad offrirle cibi “separati” e non più in formato di pappa. Sia per abituarla ai singoli gusti, sia per esercitare la masticazione con più alimenti.

Suggerimento che mi trovò subito entusiasta, e così cominciai con il proporle le verdure che sapevo avrebbe apprezzato: patate e carote sottoforma di “spaghettini”, come suggeritomi dalla Nonna Lele! Continua a leggere

1 Commento

Archiviato in Contorni SENZA, MENÙ A BASE DI CARNE