Archivi tag: Antipasti SENZA

ANTIPASTI senza LATTE E DERIVATI E UOVA e GLUTINE: Acciughe!

SENZA: PROTEINE DEL LATTE, DELL’UOVO, GLUTINE, ADDITIVI

CON: PESCE, CON FRUTTA A GUSCIO*

Siamo in Liguria e quello di oggi è un antipasto tipico che trovate spesso in qualche ristorante o osteria in alcuni Comuni liguri. Si tratta delle acciughe sotto sale, condite con olio di oliva extra vergine, capperi e pinoli*. Sono deliziose, sono nutrienti, sono ideali in estate quando fa caldo e si suda e si perdono sali minerali e un po’ di sale non fa male (parola di pediatra! la nostra ovviamente, me le scelgo buongustaie!) e piacciono tantissimo ad Alice che le ha assaggiate tre anni fa e per ora continua ad apprezzarle… Continua a leggere

Annunci

4 commenti

Archiviato in Antipasti SENZA, MENÙ A BASE DI PESCE, RICETTARIO

SALSE: Crema di avocado

Crema di avocado, a modo nostro!

SENZA PROTEINE DEL LATTE, UOVO, GLUTINE, SOIA, FRUTTA A GUSCIO, ADDITIVI

“Mamma, abbiamo ospiti stasera?” | “Sì tesoro” | “Yeeeeee” ; “C’è il salame al vino come antipasto? | “No, ma c’è la crema di avocado da spalmare…” | “Yeeeeeeeeee”. Fortunatamente salame vino e crema di avocado riscuotono il medesimo successo, perché la seconda proposta è decisamente più salutare della prima…

L’avocado (se non erro appartiene alla stessa grande famiglia a cui appartiene anche il Laurus, comunemente chiamato alloro) può essere ritenuto a tutti gli effetti un “burro vegetale”, ideale da spalmare su tartine, da usare nel panino al posto del burro o della margarina oppure, perché no, anche a merenda! Certo, qualcuno potrebbe obiettare che non contiene Vitamina A ed E come il burro (anche se la qualità di quest’ultimo varia moltissimo in base alla provenienza del latte…), però non tutti sanno che contiene potassio, mentre è privo naturalmente di colesterolo; non solo i grassi saturi (ossia quelli che non fanno bene alla salute) sono 2,48 contro 48,78 nel caso del burro. Quindi meglio una tartina con l’avocado che col burro 🙂 E visto che Alice è notoriamente allergica alle proteine del latte, tutte, via libera al burro vegetale… Continua a leggere

16 commenti

Archiviato in Antipasti SENZA, Condimenti, salse, sughi SENZA, Merenda SENZA, RICETTARIO

Pinzimonio… in inverno?!

ANTIPASTO SENZA PROTEINE DEL LATTE, UOVO, GLUTINE, SOIA, ADDITIVI

 CON SEDANO O SENZA

Il pinzimonio di Capodanno!

Ebbene sì! E chi lo ha detto che il pinzimonio è un antipasto solo estivo? Quello che vedete nella foto è stato realizzato da Alice e i suoi amici, coordinati dalla bravissima, simpaticissima, carissima amica e mamma Ale, proprio in inverno, e più precisamente il 31 dicembre dello scorso anno! Seguito da gustosissimi gnocchi al pesto e al pomodoro e altro che non sto qui a narrarvi!

La preparazione del pinzimonio è un ottimo modo per intrattenere i bambini e coinvolgerli nei preparativi di un pranzo, cena, festa, aperitivo… Li farà sentire partecipi di un progetto dei grandi, li farà divertire, li farà sentire importanti, e se lo hanno preparato loro sarà più facile che lo mangino pure, o almeno si spera.

Quella è stata una giornata molto speciale per Alice. Era la prima volta che mangiava a casa d’altri, che non fossero nonni o zii, senza mamma e papà, e in compagnia di altri bimbi che allergici non erano. Continua a leggere

17 commenti

Archiviato in Antipasti SENZA, Contorni SENZA, RICETTARIO

ANTIPASTI: Bruschette con la zucca…

La bruschetta di zucca secondo Alice

“Cosa si mangia di verdura oggi, mammina?

(Aiutooooooooo Quando mi chiama mammina… gatta ci cova…) – Purè di zucca tesoro…

Nooooooooooooooooooo non se ne parla neanche!!!

(Lo sapevo…)  – Spiacente, oggi il ristorante non propone alternative… al massimo carote crude…

E va bene, ma io mi faccio la bruschetta!

(?!? faccia perplessa)

Sì, ora ti faccio vedere…”

Antipasto? Secondo? Contorno?! Vedete voi, per nostra figlia non cambia molto.

Vi ricordate la nostra crema di zucca? Bene, poiché attualmente siamo in montagna e non abbiamo il forno, ma ci piace la zucca, ho pensato di consumarla come contorno, in formato di purè, ma Alice non ne ha voluto sapere e si è presa una bella fetta di pane integrale, ci ha spalmato la crema e l’ha guarnita con delle foglie di salvia fritte con cui avevamo preparato il secondo.

Della serie, quando la fantasia in cucina è un vizio di famiglia. In questi casi, ripongo il mio spirito talvolta ipercritico sul cibo e lascio che lei sperimenti… le raccomandazioni e le prediche su ciò che è giusto o meno mangiare le rimando… Quel giorno è andata così. La zucca è comunque un alimento molto nutriente. In Germania, vi ricordo, era (ai tempi in cui ci vivevo io) ed è ancora (me lo confermano gli amici tedeschi) l’alimento principe dello svezzamento, non allergizzante, nutriente, gradevole al palato…

Perché non provate anche voi?

La ricetta della crema di zucca la trovate qui.

E a tutti auguro BUON ANNO! Con o senza allergie:)

13 commenti

Archiviato in Antipasti SENZA, Contorni SENZA, RICETTARIO

Maionese senza uovo… si può? Certo che sì.

Maionese by mimangiolallergiaSENZA PROTEINE DEL LATTE, DELL’UOVO, DELLA SOIA, GLUTINE

Si può vivere senza maionese? Certo che sì? E se proprio volessimo toglierci la voglia, ma c’è un allergico in casa all’uovo? Si può comunque! Come? O la comprate, o la fate voi in casa.

Tra qualche giorno tutti si appresteranno a preparare il cenone di capodanno, e qualcuno vorrebbe magari usare togliersi uno sfizio e preparare qualche antipasto goloso senza proteine del latte, dell’uovo e del glutine, avete due possibilità o acquistarne una già pronta oppure autoprodurla. A voi la scelta. Continua a leggere

15 commenti

Archiviato in Antipasti SENZA, Condimenti, salse, sughi SENZA, RICETTARIO

Bruschetta alla bottarga e zucchine

Bruschetta con bottarga e zucchine

Quella di oggi non è una vera ricetta, bensì una proposta di riciclo del “sugo” avanzato il giorno prima, con cui abbiamo preparato delle buonissime bruschette da gustare come aperitivo con amici (avvertiti che si trattava di un avanzo).

Lunedì scorso vi avevo proposto la ricetta del nostro papà e la bruschetta a fianco è il risultato del “riciclo”!

Noi abbiamo usato del pane integrale di segale, in caso di allergia al glutine o di celiachia, potete usare il pane tollerato, mentre non userei le gallette, perché secondo me la bruschetta non rende allo stesso modo.

Ingredienti: Avanzo di sugo, di cui riporto brevemente la ricetta (per condire la pasta):

bottarga q.b. (grattugiata o in scaglie) ❂ tre zucchine medie ❂ olio extra vergine di oliva q.b. ❂ uno spicchio d’aglio “vestito” che toglierete alla fine

Preparazione

  1. Tagliare le zucchine a julienne.
  2. Versare olio evo q.b. nel tegame e aggiungervi le zucchine.
  3. Rosolare qualche minuto e aggiungere la bottarga e lo spicchio di aglio.
  4. Lasciar rosolare ancora qualche minuto.
  5. Condire la pasta e raccogliere il sugo avanzato in un contenitore di vetro. Lasciar raffreddare prima di riporre in frigorifero.
Preparazione delle bruschette
  1. Noi abbiamo tagliato dei panini mignon a metà, ma potete usare anche pane a cassetta (pane fatto in casa senza proteine del latte e glutine: qui, a cui dovete solo togliere le foglioline…, ma presto posto la ricetta base…).
  2. Chi desidera può strofinare con aglio fresco le fette di pane.
  3. Disporre un po’ di sugo su ciascuna fetta e …

…gnam gnam 😛

8 commenti

Archiviato in Antipasti SENZA, Condimenti, salse, sughi SENZA, RICETTARIO

Mangiar fuori casa… a Tirli

 

I pici col ragù di cinghiale con gli occhi di Alice

SENZA PROTEINE DEL LATTE E DELL’UOVO, SOIA, eventualmente SENZA GLUTINE

Mangiar fuori casa per un allergico rappresenta sempre un’incognita (come ho già spiegato per esempio qui), ma grazie alla squisita disponibilità di alcuni esercenti è possibile godersi una piacevole serata godendo non solo di un panorama incantevole, ma anche della buona tavola, nonostante le allergie di nostra figlia non vogliamo rinunciare.

Durante il nostro soggiorno in barca, per compensare un “pranzo leggero“, la sera ci concedevamo degli stravizi! Quindi abbiamo rispolverato quegli indirizzi collaudati prima della nascita della nostra pargoletta e abbiamo telefonato, spiegato quali erano le nostre esigenze e… è stato come tornare a casa: al Baracchino (Tirli, Toscana, non lontano da Follonica e Castiglion della Pescaia) è così. Donatella e Alessandro, i proprietari del ristorante, e Simone, ospite specialissimo, ci hanno accolto, dopo una lunga assenza, come se ci fossimo lasciati il giorno prima. Si sono subito adoperati per selezionare nel menù un antipasto e un primo e un secondo e un contorno ad hoc per Alice, la quale, inutile dirlo, era al settimo cielo, sia per il piacere di provare sapori nuovi, forti che si imprimono nella mente, sia per aver trovare un parco giochi eccellente e tanti amichetti con cui giocare, mentre mamma e papà si gustavano di tutto e di più, sia per l’accoglienza affettuosa riservatela, come se la conoscessero da tempo.

Va da sé che non bisogna affidarsi al caso, ma se pensate di lasciarvi tentare dalla cucina toscana e decidete di andare al Baracchino (da Pasqua al 15 settembre), telefonate (+393389642949) e spiegate bene le vostre esigenze (in caso di allergia al glutine o celiachia, possono prepare i pici senza glutine, ma verificate di persona con una telefonata), se avete bimbi, evitate magari gli orari di punta il sabato sera, soprattutto per una prima volta, non abbiate timore a porre domande: se possono soddisfarvi, state certi che lo faranno, se non possono, state pur altrettanto certi che ve lo diranno in tutta franchezza. Si può mangiare all’aperto o al chiuso, ma con vista panoramica che, se il meteo lo consente, spazia fino alla Corsica.

Siete curiosi di sapere cosa ha mangiato Alice? Coccoli (con glutine) e mortadella, verdure fritte (con glutine) come antipasto, pici col ragù di cinghiale (che possono essere preparati, su richiesta, senza glutine e senza dado) come primo, mentre per il secondo, si è concessa un assaggio di bistecca di cinghiale. I dolci purtroppo sono inavvicinabili per gli allergici alle proteine del latte e dell’uovo e al glutine, ma noi ci eravamo portati un budino al cioccolato che non è stato nemmeno toccato, perché non c’era più spazio nello stomachino di Alice per null’altro!!! I salumi non contengono, fra gli ingredienti, proteine del latte e glutine, ma non sulla confezione non è specificata l’assenza di contaminazione, quindi parlate con i titolari in caso di celiachia o allergia importante.

Al mio rientro dalle vacanze pubblicherò anche una foto con la vista dalla terrazza, ma al momento accontentatevi del ricordo figurato dei pici col ragù di cinghiale gentilmente offertovi da Alice.

Un grazie di cuore ancora a Donatella e Alessandro, a Giacomo e al suo staff in cucina, nonché al personale che serve ai tavoli per la squisita pazienza.

Ci vediamo l’anno prossimo, stesso mare e stesso ristorante.

Lascia un commento

Archiviato in ALLERGIE & ALLERGIE e INTOLLERANZE ALIMENTARI, Mangiar fuori casa