CONDIMENTI: gomasio.

SENZA PROTEINE DEL LATTE, DELL’UOVO, GLUTINE, SOIA, ADDITIVI

CON SEMI DI SESAMO

Gomasio

Durante la mia permanenza in Germania, ho avuto modo di conoscere molti giapponesi, nonché qualche mamma giapponese, facendo scoperte molto interessanti, anche sotto il profilo gastronomico, come per esempio il gomasio, a base di semi di sesamo tostati e sale marino integrale. Si tratta di un condimento molto versatile, adatto anche ai bambini, purché, nel caso di bambini allergici, il pediatra allergologo abbia dato il via libera al sesamo. In Germania il pane con i semi (di sesamo, di zucca, di lino ecc.) è molto diffuso e consumato dalla stragrande maggioranza della popolazione tedesca. A detta delle mamme giapponesi, il sesamo contiene (tra gli altri sali minerali) moltissimo calcio. Inoltre apporta molte calorie. Queste informazione mi sono state confermate da diversi fonti, ma per il momento non dispongo ancora di dati “ufficiali” italiani che lo confermino, e quindi mi riferisco per il momento ad una fonte tedesca: Deutsche Ernährungsberatungs- und informationsnetz in cui si legge che 100 g di semi di sesamo contengono 783 mg.

Essendo nostra figlia allergica a tutte le proteine del latte, non può ovviamente assumere il grana, né Grana Padano né Parmigiano Reggiano. Il gomasio è stata una vera e propria scoperta da questo punto di vista: Alice insaporisce di tutto con questo condimento, dalla pasta alle verdure e quant’altro si abbini al suo sapore molto particolare, ma molto gradevole. E se lo dice nostra Alice…

La ricetta giapponese prevederebbe l’utilizzo del suribachi (mortaio giapponese), ma io, per ragioni di tempo, lo ottengo usando il tritatutto e il risultato è ottimo comunque. Ognuno la sua di ricetta, io ho quella di un’amica giapponese, ma in rete ne troverete a bizzeffe, l’importante è provarle trovare quella che soddisfi il vostro palato.

Segnalazione importante: tostare sempre i semi di sesamo, al fine di evitare il rischio di salmonellosi.

ATTREZZI

mortaio o tritatutto ✿ padella antiaderente ∅20 cm ✿ vasetto di vetro

INGREDIENTI

3 cucchiai colmi di sesamo ❉ 1 cucchiaino sale marino integrale fino

PREPARAZIONE

  1. Tostare il sesamo (non troppo, ossia non devono bruciare), C’è chi tosta anche il sale, ma io non lo faccio più. Lasciar raffreddare i semi in un piatto.
  2. Versare sesamo e sale nel mortaio o nel tritatutto e macinare o trtiare.
  3. Versare il gomasio così ottenuto in un vasetto di vetro sterile, ben asciutto, con chiusura ermetica.
  4. Conservare (2-3 settimane al massimo) lontano da fonti di calore, non in frigorifero.

Altre ricette che prevedono gli stessi ingredienti, in proporzioni diverse e usando il suribachi, oppure ricette che variano anche sugli ingredienti :

Alimentare il benessere, p. 116 | Versione arricchita di altri semi: Veganblog | Un video, a cura di Sana Gola

Annunci

4 commenti

Archiviato in Condimenti, salse, sughi SENZA, RICETTARIO

4 risposte a “CONDIMENTI: gomasio.

  1. Che bellezza! Io ne vado matta (lo aggiungo ovunque anche sulle verdure bollite) ma l’ho sempre comprato già pronto.
    Da oggi me lo faccio da sola

    Grazie Monica!

  2. Pingback: PRIMI: crema di patate e cipolla | mimangiolallergia

  3. Pingback: Pasta con sesamo e tofu saltato | mimangiolallergia

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...