Archivi tag: Feste per bambini

Feste per bambini: topini al cocco senza senza.

Topini al cocco senza tanti allergeniDolci senza Forno!

SENZA PROTEINE DEL LATTE, DELL’UOVO, GLUTINE E ALTRE PROTEINE DEL FRUMENTO

CON SOIA, FRUTTA A GUSCIO (noce di cocco)

Mamma, io e te non facciamo più niente insieme! | Non è vero, facciamo un sacco di cose insieme… | Sì, sì, ma non nel senso che intendo io. | E quale sarebbe? | Fare con le mani: una volta facevamo il pongo, i biscotti, le torte, lavoretti vari… | Quindi che cosa vorresti fare? | Un dolcetto… Prendo il nostro libro e vediamo se c’è una ricetta che ancora non abbiamo fatto. | Sarà difficile…

E voi non potete immaginare l’aria soddisfatta di Alice quando ha visto la ricetta dei topini al cocco, nonostante dovessimo trovare un sostituto per il latte condensato… Continua a leggere

Annunci

2 commenti

Archiviato in Dolci SENZA, RICETTARIO

BAMBINI ALLERGICI E ATTIVITA’: uova di Pasqua in polistirolo e Caccia alle Uova.

Uova di Pasqua di polistirolo 2 by mimangiolallergiaCON COLLA*

Mamma, ma io posso toccare l’uovo? | Dunque… (non posso telefonare all’allergologo per chiederglielo, quindi decido io…) Se intendi un uovo col guscio, credo di sì. Se intendi il tuorlo o l’albume non lo so, perché magari potrebbe provocarti prurito (se penso al principio dei PrickByPrick.) | E allora come faccio a fare le uova colorate?!?!?!” | Non preoccuparti, per ogni problema c’è (quasi) sempre una soluzione! (Pasqua 2008)

Questa domanda risale a quando Alice aveva all’incirca tre anni e mezzo, ossia quando dopo aver avuto l’idea “geniale” di decorare delle uova… mi sono resa conto che forse non era il caso di farle maneggiare uova vere (sebbene sode).

L’idea del post odierno, mi è venuta in mente, perché Alice mi ha chiesto di tirar fuori il cestino con le uova di Pasqua di polistirolo (che vedete nella foto), perché anche quest’anno vuole ripetere la “Caccia alle Uova” (qui un link che ne parla). Ecco… rimane il problema dell’Uovo premio alla fine…  Continua a leggere

5 commenti

Archiviato in ALLERGIE & ALLERGIE e INTOLLERANZE ALIMENTARI, DERMATITE ATOPICA, GIOCHI PER BAMBINI & ATTIVITA' VARIE

ALLERGIE ALIMENTARI E DOLCI DI CARNEVALE: frittelle… di mele!

Frittelle di mele by mimangiolallergiaSENZA PROTEINE DEL LATTE, DELL’UOVO, GLUTINE, PROTEINE DEL GRANO, SOIA, ADDITIVI, LIEVITO – con olio vegetale tollerato

Mamma… Cosa sono le “cacchere”? | Sono dolci per Carnevale. | Hanno latte e uovo? | Sì. | Ma io allora non posso mangiarle! | E no, ma non importa, noi possiamo tantissimi altri dolci buoni buoni…

Era Carnevale di tre anni fa, primo anno di scuola materna (nostra figlia aveva allora 4 anni) e all’asilo i compagni avrebbero mangiato dopo pranzo le famose Chiacchiere, quindi io portai delle brioche per tutti al cioccolato e all’albicocca senza latte e senza uovo, in alternativa (perché non era consentito portare dolci fatti in casa, ma solo confezionati).

Poiché ci teneva a provarle, cercai in rete la ricetta, e con qualche modifica del caso realizzai –  sebbene io detesti l’odore di fritto per casa, ma per una volta… – delle buonissime chiacchiere che lei ovviamente divorò, ma da quella volta non le ho più fatte… E non credo che le rifarò… mentre le frittelle di mela…
Continua a leggere

4 commenti

Archiviato in Dolci SENZA, RICETTARIO

Pinzimonio… in inverno?!

ANTIPASTO SENZA PROTEINE DEL LATTE, UOVO, GLUTINE, SOIA, ADDITIVI

 CON SEDANO O SENZA

Il pinzimonio di Capodanno!

Ebbene sì! E chi lo ha detto che il pinzimonio è un antipasto solo estivo? Quello che vedete nella foto è stato realizzato da Alice e i suoi amici, coordinati dalla bravissima, simpaticissima, carissima amica e mamma Ale, proprio in inverno, e più precisamente il 31 dicembre dello scorso anno! Seguito da gustosissimi gnocchi al pesto e al pomodoro e altro che non sto qui a narrarvi!

La preparazione del pinzimonio è un ottimo modo per intrattenere i bambini e coinvolgerli nei preparativi di un pranzo, cena, festa, aperitivo… Li farà sentire partecipi di un progetto dei grandi, li farà divertire, li farà sentire importanti, e se lo hanno preparato loro sarà più facile che lo mangino pure, o almeno si spera.

Quella è stata una giornata molto speciale per Alice. Era la prima volta che mangiava a casa d’altri, che non fossero nonni o zii, senza mamma e papà, e in compagnia di altri bimbi che allergici non erano. Continua a leggere

17 commenti

Archiviato in Antipasti SENZA, Contorni SENZA, RICETTARIO

I biscotti farciti che ridono, per cominciare bene la giornata.

SENZA: PROTEINE DEL LATTE VACCINO, DELL’UOVO, SOIA, LIEVITO

CON o SENZA: GLUTINE e altre proteine del GRANO

I biscotti che ridono!

Avevo archiviato questa ricetta per le occasioni speciali e l’occasione è arrivata:

Una ricetta per il Santa Lucia, una raccolta di ricette allegre per bambini, capaci di mettere di buon umore anche chi ha tutto il diritto di essere triste…” da donare al Reparto di neuro-fisiologia presso la Fondazione Santa Lucia di Roma.

L’iniziativa (di cui io sono venuta a conoscenza grazie a Paola) è promossa da Caris, foodblogger, ma prima di tutto mamma di Albertino (piccolo paziente di quel reparto) che non si arrende di fronte alla prospettiva di chiusura di un Centro che, detto con le sue parole, “[…] è un posto speciale, dove si incontrano bambini che lavoravano a stretto contato con i loro fisioterapisti, con i dottori e il personale del centro, un posto ricco di colori e di sorrisi, di competenza e di speranza, un posto che la Regione Lazio vuole chiudere perché non ha fondi a sufficienza. […] è crudele chiudere un posto che riesce a donare anche una piccola speranza di migliorare la dignità della vita di tanti bimbi.” Continua a leggere

9 commenti

Archiviato in Colazione SENZA, Dolci SENZA, Merenda SENZA

Torta salata farcita

SENZA PROTEINE DEL LATTE, DELL’UOVO | CON FRUTTA A GUSCIO, GLUTINE E GRANO, oppure SENZA*

La foto che vedete a lato l’ho scattata agli inizi di dicembre, quando i due terzi della famiglia (ossia padre e figlia) erano a casa ammalati, inappetenti, “capricciosi”! Per riuscire a concentrare al massimo in un’unica porzione il massimo dei nutrienti possibili (in questi casi invidio quelle mamme che possono avvalersi di un bel pezzo di grana, che in termini di calorie, proteine, calcio per una porzione è imbattibile se confrontato con altri alimenti nel mondo latto-ovo vegetariano) una sera ho preparato per cena una bella torta salata farcita, molto più ricca di nutrienti, rispetto a quella proposta in un un altro post in questo blog, in quanto ho aggiunto all’impasto 100 gr di pinoli tritati (non avevo mandorle tostate in casa, altrimenti avrei usato quelle) e 4 cucchiai da tavola di pesto “senza”.

Prima di passare alla ricetta però, desidero raccontarvi cosa mi è successo, perché non si può “mai dire mai”. Tutti possono distrarsi per un attimo, se indotte a commettere l’errore… Continua a leggere

8 commenti

Archiviato in MENÙ VEGETARIANO, RICETTARIO, Torte salate SENZA

Waffel “senza burro e uovo”

Waffel senza burro e uova

SENZA PROTEINE DEL LATTE, DELL’UOVO, SENZA GLUTINE, SENZA SOIA, CON LIEVITO

Dopo i pancake potevamo farci mancare i waffel?

Sabato mattina: Alice “Mami… e se facessimo i waffel per colazione?!”

Che ideona… “Mhm… l’esperto sarebbe il papà, perché sai, quando era piccolo, la Nonna Lele glieli preparava spesso, chiedilo a lui (ah ah ah)”

A. “Papi… mi faresti i waffel?”, P. “Devo proprio?”

A. “Beh se proprio non vuoi…”, P. “E va bene”, A. “Graaazie papi!”

Ve l’ho detto, sabato e domenica cucina lui! L’impasto è sostanzialmente lo stesso dei pancake, con qualche variazione per non farli attaccare alla piastra.

Ci sono diverse versioni: alcune col latte, altre con l’acqua frizzante, alcune col burro, altre con le uova, ecc. Nella mia “vita tedesca precedente” non ricordo un ristorante tipico che non proponesse anche i waffel tra i dessert, caldi, guarniti con zucchero a velo, panna montata e ciliege! Ovviamente proibiti per nostra figlia… In caso di allergia al latte e uovo e derivati, potete provare questa versione “senza”:

ATTREZZI

1 recipiente ✿ una frusta e una spatola in silicone per mescolare✿ un mestolo piccolo ✿ un pennello ✿ cialdiera

INGREDIENTI per 5-6 waffel

1 tazza di farina consentita (nel caso di allergia al glutine: mix per impasti lievitati) ❉ ½ bustina di “cremor tartaro” (o qualsiasi altro lievito per dolci) ❉ 1 cucchiaino di malto di mais o di riso ❉ 1 tazza di latte vegetale consentito ❉ la buccia di mezzo limone grattugiata ❉ 1 cucchiaio di margarina 100% vegetale (usando l’olio si staccano dalla piastra con difficoltà, ma se proprio non potete provateci, magari voi siete più abili di noi) e q.b. per ungere la piastra ❉ 1 pizzico di sale marino integrale ❉ 1 bustina di vanillina o 1 cucchiaino di vaniglia in polvere

Per guarnire: zucchero a velo (attenzione alla versione “vanigliato”, contiene spesso proteine del latte vaccino) a vostro piacimento, oppure sciroppo d’acero bio, o ancora panna montata (con panna vegetale da montare, ma io conosco solo quella di soia).

PREPARAZIONE

  1. Versare in recipiente la farina, il cremor tartaro e mescolare con la frusta.
  2. Aggiungere la vanillina e mescolare.
  3. Versare il latte a filo e la margarina ammollata e amalgamare il tutto con la spatola.
  4. Aggiungere il sale e mescolare un’altra volta.
  5. Per ultimo aggiungere la buccia del limone grattugiata.
  6. Scaldare la cialdiera. Quando sarà calda ungere la piastra con un po’ di margarina aiutandovi col pennello.
  7. Versare un mestolo di composto e chiudere. Aspettare circa 3 minuti e controllare.
  8. Continuare fino ad esaurimento della pastella.

6 commenti

Archiviato in Dolci SENZA, RICETTARIO