RIFATTE SENZA GLUTINE: Le crespelle ai funghi

RIFATTE SENZA GLUTINE

Un’idea di Vale, autrice del Blog incucinasenzaglutine

e supportata dalle altre fondatrici di questa brillante iniziativa:

La gaia celiaca ❀ Un cuore di farina senza glutine ❀ Una celiaca in cucina  ❀ Cardamomo & Co. ❀ Senza glutine per tutti i gusti ❀ Ai fornelli con la celiachia ❀ Fabipasticcio – Di tutto, di più… ma senza glutine ❀ Il ricettario di Anna ❀ Una cucina tutta per sé ❀ La celiaca pasticciona ❀ Spunti e spuntini senza glutine ❀ Un castello in giardino ❀ La cassata celiaca ❀ Pane e miele (spero di non aver dimenticato nessuno…)

Le crespelle coi funghi a modo nostro

SENZA PROTEINE DEL LATTE, DELL’UOVO, GLUTINE, SOIA, ADDITIVI, FRUTTA A GUSCIO

Oggi vi propongo le Crespelle ai funghi senza glutine di Francesca, e senza latte, uova, formaggio… a modo nostro:) E allora con cosa, vi chiederete voi 🙂 Ora lo scoprirete.

Ci eravamo lasciati con i fusilli ai calamari senza glutine, con la promessa di rivederci il 15 di ogni mese ed eccomi quindi con le crespelle ai funghi di Francesca! Colgo l’occasione per ringraziare le ragazze Gluten Free per avermi accolta nel gruppo, e in particolar modo Francesca per avermi dato una spintarella a rompere il ghiaccio… Sì perché io non ho mai cucinato le crespelle (e crepe) in vita mia, sia perché non è un piatto di casa, sia perché ho sempre pensato fossero troppo difficili, sebbene abbia sempre visto farle a casa di una cara amica che le preparava senza batter ciglio. Lei aveva la padella per le crepe che non ho mai voluto comprare, ma che, dopo questo esperimento, credo proprio mi procurerò, perché col fatto di poterle preparare il giorno prima, e addirittura di poterle surgelare, potrei diventare una fan delle crespelle! E mi sbizzarrirei con le farce…

Domenica sera scorsa, io e Alice eravamo sole a casa e avevamo un po’ di tempo a disposizione:

Mamma… cosa si mangia questa sera?! | Tesoro non lo so. Come mamma?! Non puoi non saperlo!!  | E se facessimo le crepes? Come quelle che fa Gloria? | Più o meno, noi le faremmo “salate” e se vengono bene, le prepara riamo anche per il nostro papà quando torna dal suo viaggio di lavoro! Sì! Bella idea mamma! Ma… come le condiamo? | Besciamella e funghi… Nooooooooo oppure Sìììììììììììììì non so se mi piaceranno, ma se vengono bene, le prepariamo anche per papà! (preparati papi…)

Non è propriamente un piatto veloce, quindi scegliete un giorno in cui avete tempo, ma si presta per essere preparato anche il giorno prima e riscaldato al momento in forno.

Naturalmente le nostre crespelle sono molto diverse da quelle preparate da Francesca che spero non ce ne vorrà, ma come voi sapete Alice è allergica a latte e derivati, uova, grano saraceno, lenticchie, fave, piselli, manzo e vitello in fase di verifica. Non solo, era domenica e non avevo previsto di fare le crespelle… quindi mi sono arrangiata con gli ingredienti che avevo in casa…

Non pensate di poterle paragonare con le crespelle tradizionali, grondanti di formaggio grana… Il risultato è stato comunque molto, molto apprezzabile, e detto dalla mia piccola Alice, è una gran soddisfazione.

Questa volta ho veramente fatto il possibile per limitare al minimo gli ingredienti = allergeni, per permettere al maggior numero di persone di provarle, ma va da sé che la differenza la fa la farcia e non il composto della crespella, quindi ad ognuno il suo ripieno: oggi besciamella vegetale (base) e funghi, la prossima volta vedremo…

Fatta questa premessa, passiamo direttamente ai fornelli.

ATTREZZI

Un recipiente alto ✣ una frusta ✣ una pentola antiaderente oppure una padella per le crepe ✣ setaccio per la farina ✣ un mestolo piccolo ✣ una spatola tonda

INGREDIENTI per sei / 7 crespelle

La Ricetta di Francesca prevederebbe:

per le crespelle: 250 ml latte, 1 noce di burro, 125 g farina mix it, 2 uova, e per la farcia: 500 g champignon
200 g panna da cucina
6 fette di prosciutto cotto
1 mozzarella

La nostra ricetta revisionata, invece, prevede:

per le crespelle: 280 ml bevanda di riso senza glutine ✡ 1 cucchiaio di olio extra vergine di oliva ✡ 125 g di maizena senza glutine ✡ un pizzico di sale marino integrale fino ✡ un pizzico di noce moscata ✡ niente uova

per la farcia: 300 g funghi porcini surgelati ✡ besciamella vegetale quanto basta ✡ sale marino integrale fino q.b. ✡ quindi niente prosciutto (perché non l’avevamo, altrimenti verificate che sia senza latte e derivati), niente formaggio e niente panna.

per la besciamella: 500 ml brodo vegetale: in questo caso ho usato un cuore di finocchio, 1 carota, 2 cipolle, una foglia di alloro, sale marino integrale grosso q.b. ✡ 60 g di farina di riso senza glutine ✡ 3 cucchiai olio extravergine di oliva (oppure 60 g di margarina, ma qui assicuratevi in caso di allergia alla soia, che ne sia priva) ✡ sale marino integrale q.b. ✡ un pizzico di noce moscata

PREPARAZIONE (tra una cosa e l’altra quasi due ore, ma era la prima volta…)

  1. In un recipiente Alice ha versato il latte. Mentre lei faceva scendere la farina, io mescolavao con la frusta, alternandoci.

    Crespelle (Foto 1)

    Potete anche usare un colino o niente, ma i grumi… sono in agguato.

  2. Una volta raggiunto un composto omogeneo, Alice ha aggiunto un pizzico di sale e di noce moscate e l’olio e ha rimescolato il tutto con la frusta.(Foto 1)
  3. Abbiamo lasciato riposare una ventina di minuti come suggerito da Francesca.
  4. E nel frattempo io ho cucinato i funghi e preparato la besciamella.

    Crespelle (Foto 2)

  5. FUNGHI: in una padella antiaderente ho cotto i funghi, con un filo di olio evo, prezzemolo tritato e un pizzico di sale. (Foto 2)
  6. BESCIAMELLA vegetale: in un pentolino alto ho versato l’olio extravergine di oliva e la farina con il setaccio, mescolando con la frusta, cuocendo a fuoco lento. Ho spento e ho aggiunto il brodo a filo, mescolando continuamente, fino ad ottenere un composto liscio. Ho aggiunto sale e noce moscata e ho riacceso il fuoco, lasciando cuocere per 10 minuti circa.
  7. Poi siamo passati alle crepe. Un mestolo= 1 crepe (come dice Francesca, non esagerate con le dosi, per assicurarvi che risultino sottili). Ho versato il primo mestolo e ho roteato la pentola perché il composto si stendesse. (Foto 3)

    Crespelle (Foto 3)

  8. Ho aspettato qualche minuto e poi con l’aiuto di una spatola ho girato la crepe sull’altro lato. Alice NON ha voluto fare la crema di funghi! Non c’è stato verso, quindi Francesca scusaci se abbiamo divagato…
  9. Alice ha quindi farcito ciascuna crepe adagiando un bel cucchiaio colmo di besciamella e un cucchiaio scarso di funghi. (Foto 4)

    Crespelle (Foto 4)

  10. Ha ripiegato in due formando una mezza luna e le ha poste in una pirofila da forno, ricoperte di abbondante besciamella*.
  11. Abbiamo messo tutto in forno caldo a 180 gradi per 15 minuti.

*Chi tollera i pinoli, aggiunga due cucchiai abbondanti a cottura ultimata, aggiungendo ancora due cucchiai di brodo, le conferiscono un sapore tutto particolare… 

Alice si è leccata i baffi… ma poi ha aggiunto:”Le rifacciamo senza i funghi?!?”.

Credo proprio che per la cena di Natale dai nonni… noi porteremo le crespelle… non so ancora farcite come, ma vi farò sapere…

Buona giornata e a domani con il venerdì del libro di paola e con un libro speciale con tanto di intervista all’autore 🙂

E se volete vedere le altre crespelle, cliccate qui!

Advertisements

30 commenti

Archiviato in MENÙ VEGETARIANO, Primi SENZA, Rifatte senza glutine

30 risposte a “RIFATTE SENZA GLUTINE: Le crespelle ai funghi

  1. E’ bellissimo averti fra noi 🙂

  2. Brava Monica!!!! Bellissima rivisitazione senza latte e lattosio e con farine naturalmente senza glutine! Grazie 🙂 e un abbraccio alla tua piccola!

  3. tu fai miracoli… altrochè…

    è un onore che tu sia delle rifatte

    bacioni natalizi e senza.

    Vale

  4. Bellissime le crespelle, hai una figlia dolcissima, favoloso! Ciao Jé

  5. E’ bellissima questa versione…mi sembra leggera e soffice e dato che qui in casa il colesterolo avanza la importo dalle mie parti..
    Bellissimo il blog e w le rifatte !
    Simonetta

  6. ciao! conosco la versione ‘con’ ora provo con una forma intermedia tra ‘con’ e ‘senza’ …grazie!

  7. bellissima questa versione per intolleranti, sei veramente bravissima, riesci a fare tutto… senza niente!
    complimenti!!!

  8. Carissima Monica, passo solo ora e già mi sento rinfrancata perchè leggere con quanta passione fai le cose per la tua cucciola e come riesci a renderle deliziose non ha prezzo davvero!!!
    Grazie davvero e per tante cose :-*
    Baci alla dolce principessa

  9. buone!!!
    ti consiglio di comprare un “testo romagnolo”, poi non saprai farne senza 😉
    da me ci sono tante crepes, peró solo dolci per ora (le faccio anche salate
    ma non me ho mai trascritte ancora), cambiando la farina saranno ok anche per voi, è incredibile quante varianti si possano fare e come vengano buone senza gli ingredienti classici 🙂 ciao!

    • e che cosa aspetti a segnalarmelo?! ora vengo a trovarti, subito!

      • Ci

        sono CÌ 😉
        non sono col mio computer e c’è stato in pasticcio con le identità virtuali! trovi tutto sotto la tag dolci o crepes o colazione su ilmondodici.blogspot.com!!! ciao,

        baci!

      • o santa paletta! non riuscivo a trovare il blog al quale mi rimandava… grazie, certo che passo… oggi no forse ma prestissimo e poi ti scrivo, perché secondo me… potremmo rischiare di incontrarci finalmente…

      • Ci

        che bello!!!
        sarò piuttosto off line e presa, ma ogni tanto controllo la posta! ciao!

  10. A te devo fare un complimento particolare per essere riuscita a realizzare questa ricetta malgrado tutti i limiti che ti impongono le allergie della tua piccola, e per averla resa così appetitosa!!! Un brava doppio, triplo, quadruplo è davvero troppo poco. Bellissimo anche leggerti 🙂

    • Grazie Anna, e comunque credimi queste crespelle volevo provarle da anni… ma temevo venissero una schifezza senza formaggio e invece…
      E grazie per i complimenti, detto dalle ragazze GF è un onore:)

      • Sono semplicemente sinceri e fatti con il cuore…. grazie a te per essere passata sul mio modesto blog di pensieri, ti ho risposto lì 🙂

  11. Uhhh che bella versione vegan! Me la segno, grazie mille!
    E’ un bellissimo post in tutta allegria e passione! Brave!
    A presto:))

  12. Pingback: Una cucina tutta per sè » Blog Archive » Crespelle prosciutto e funghi

  13. Bellissime e ricchissime, ottima versione! Grazie per averle provate 🙂 Un bacione

  14. Pingback: CREPES dolci – ricetta base | mimangiolallergia

  15. Pingback: PRIMI: Frittatine senza uovo in brodo… ovvero crepe senza uovo in brodo! | mimangiolallergia

  16. Pingback: Crespelle senza uova con ripieno di fagioli, conditi con pomodoro e besciamella vegetale | mimangiolallergia

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...