CREPES dolci – ricetta base

Le crepes dolci secondo Alice:)

Vi ricordate le crepes senza glutine… e latte e uovo e burro e quant’altro fosse proibito per Alice? Bene, da quel giorno la crepe è di casa! Anche quella in versione dolce, un po’ personalizzata dalla sottoscritta…

Mi riescono così velocemente, che una mattina Alice non voleva saperne di alzarsi per andare a scuola e faceva capricci, al punto che stavo per perdere la pazienza… poi un’illuminazione. Non sono solita usare il cibo come merce di scambio, però quella mattina avevo esaurito le cartucce… così le ho detto:

”E io che volevo prepararti le crepes dolci… con tanto sciroppo d’acero…” | “Hai detto crepes mami?!?” | “Sì, ho detto crepes tesoro” | “Ma potevi dirlo subito no?!?” | “Grrrrrrrrrrrrrrrr”

Fatte una volta, le farete sempre! La mia versione dolce base è aromatizzata con la cannella, per poterle gustare anche semplici semplici col miele o con lo sciroppo d’acero o con quello che preferite voi 🙂

ATTREZZI

Un recipiente alto ✣ una frusta ✣ una pentola antiaderente oppure una padella per le crepe ✣ setaccio per la farina (o un colino per il tè) ✣ un mestolo piccolo ✣ una spatola tonda

INGREDIENTI per sei / 7 crespelle dolci

La nostra ricetta prevede:

280 ml bevanda di riso senza glutine ✡ 125 g di maizena (amido di mais) senza glutine ✡ mezzo cucchiaino di cannella ✡ 1 cucchiaio di olio extra vergine di oliva

PREPARAZIONE

  1. Versare il latte in un recipiente e aggiungere lentamente la maizena e mescolare con la frusta per evitare che si formino grumi.
  2. Una volta raggiunto un composto omogeneo, aggiungete la cannella e rimescolate.
  3. Quella mattina non avevo tempo per far riposare il composto (ma se potete lasciatelo riposare una ventina di minuti).
  4. Prima di cominciare la cottura, aggiungete l’olio e mescolate ancora bene.
  5. Io ho unto mOlto leggermente solo per la prima crepe la pentola e poi più.
  6. Un mestolo = 1 crepe, quindi versare il primo mestolo, roteare la pentola perché il composto si stenda.
  7. Ho aspettato qualche minuto e quando ho visto formarsi i buchetti, con l’aiuto di una spatola ho girato la crepe sull’altro lato.
  8. Una volta cotte le ho riposte in un recipiente e le ho messe davanti ad Alice che quella mattina ha fatto una “signora” colazione!

Va da sé che queste crepes si prestano per essere gustate in diverse versioni, ma non posso svelarvi tutto ora, datemi il tempo di fare i nostri esperimenti…

p.s. Alice è nuovamente malata! Quindi sarò lenta ad approvare i Vs commenti, ma non mancherò di farlo!

Annunci

19 commenti

Archiviato in Dolci SENZA, RICETTARIO

19 risposte a “CREPES dolci – ricetta base

  1. auguri di pronta guarigione alla cucciola ♥

    • Ciao Vale!
      Ieri sono passata da te ma non SONO RIUSCITA A LASCIARE UN COMMENTO, vengo sempre rimbalzata!!!! ma ritento e grazie per gli auguri, riferisco subito

  2. Manu

    Ciao Monica,
    Oggi pomeriggio faro’ queste crêpes…ti diro’.Mila e’ un po’ schizzinosa sulle novita’….non come me..,e spesso mi “sbatto” per creare nuove ricette e alla fine le creazioni finiscono tutte nella mia pancia….
    Sto leggendo “autostima familiare”,e il libro dell’associazione ANGEA “,ricette senza”‘e’ uno dei primi che ho acquistato dopo la notizia delle allergie.Volevo permettermi di chiedere ,attraverso il tuo blog,ai genitori che hanno vissuto l’esperienza Burlo,di farmi sapere cosa ne pensano…..So che ogni bambino reagisce diversamente,ma essendo ancora incerta sul da farsi…..
    Grazie!!!!!
    A presto
    Manu

    • Le crepes non farle SOLO per lei, ma per tutti, gustale, commentale e offrile senza pretese che le mangi, la prima no, la seconda volta potrebbe stupirti con effetti speciali.
      Nella pagina Blog se non ricordo male, c’è un commento…ma tu ti riferisci alla desensibilizzazione, non ai test di scatenamento giusto?
      Devo contattarti… dammi solo ancora un po’ di tempo…

  3. mi piace questa versione senza uova, la proverò anche io! Anche perchè non è bene mangiare troppe uova, il giusto…e spesso ci si dimentica di quelle che si mangiano attraverso altro. E’ vero che da quando le ho fatte per le RSG ho consumato diverse uova per quelle salate e dolci. Un abbraccio ad Alice♥

  4. Tania

    Mmmmm sembrano davvero invitanti, le proveremo sicuramente!!Auguri di pronta guarigione ad Alice

  5. Manu

    Ciao,
    Io e mio marito abbiamo scelto di rinunciare a latte e uova,senza sacrificio!Percio’ stasera si cena con le tue crêpes… Perche’ sono in ritardo…
    Noi non abbiamo mai fatto neanche scatenamento….e per desensibilizzare dovrebbe sopportare 2ml di latte….la strada e’ lunga…..
    Ti scrivo una mail con le mie turbe psichiche……
    Baciiiiiiiiii

    • anche noi devo dire rinunciamo senza sacrificio e di tanto in tanto mangiamo a pranzo focaccia “di Recco” 🙂 per rifarci, oppure in montagna in papà si prende il formaggio locale e alice lo tollera:)
      test di scatenamento… per bere 2ml… si può tranquillamente rimandare… tu che dici? comunque facciamo passare questa settimana e ti contatto, devo parlare anche con anna… ma continuo a rimandare, perché non voglio avere alice nei paraggi, per parlare liberamente e lei non sopporta che si parli delle sue allergie…

  6. silvia

    Devo assolutamente provare in settimana. Non mi era mai venuto in mente che mia figlia potesse un giorno mangiare le crepes!! ma secondo te se invece della maizena ci metto la fecola cambia qualcosa?
    Grazie come sempre dei suggerimenti. Appena la faccio ti dico se è piaciuta alla piccola.

    • Ciao Silvia! Non lo so. Se tua figlia non è allergica al glutine o intollerante, prova con la farina 00, altrimenti prova con una dose minima, perché per esempio con la farina di riso integrale non vengono, si frantumano, non so come si comporti la fecola di patate… potresti aggiungere un cucchiaino nell’impasto di malto di riso o di mais se tollerato… Fammi sapere

      • silvia

        Con la fecola vengono un pò appiccicose. Però non demordo e stasera proverò con la farina. A mia figlia comunque sono piaciute molto anche nella prima versione. Non voleva smettere di mangiarle col miele 🙂

      • Silvia, sono felicissima! E mi hai confermato quello che pensavo… se non hai problemi col mais, provale con la maizena, vengono spettacolari!!!

  7. mi dispiace per la cucciolotta, in bocca al lupo a tutti quanti

    per le crepes, sono effettivamente una goduria, qui si fanno a volte la domenica mattina quando decido che mi fa fatica cucinare e quindi il pranzo si trasforma magicamente in un brunch.
    terrò presente la tua versione per eventuali problemi con tutte quelle robe là

    • Ciao Gaia! Questa è la quarta volta che si ammala ed è durata decisamente di più, ma Milano sembra un lazzaretto… mi sono ammalata pure io… da oggi! per la terza volta da dicembre! Che strazio, mi sa che mi consolerò con le crepe… domani magari:) appena mi rimetto passo a trovarti, ma quando alice è a casa sono in ritardo su tutto…

  8. spero che tu stia meglio, grazie di essere passata.

  9. Pingback: DOLCI: Crepe dolce senza latte e uova: al cioccolato!!! | mimangiolallergia

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...