Frittatine senza uovo in brodo… ovvero crepe senza uovo in brodo!

Le crepe in brodo di Alice

Le crepe in brodo di Alice

SENZA PROTEINE DEL LATTE, DELL’UOVO, SENZA GLUTINE, SENZA GRANO, SENZA SOIA

Le frittatine in brodo della Nonna Lele sono un “must” alla cena di Natale con i parenti! Il piatto si è tramandato di madre in madre… ed ora si tramanda di madre in figlio… nuora… nipotina… naturalmente rivisto alla luce dell’allergia nota di Alice a latte e derivati nonché uovo (tra le altre:). E voi vi starete domandando: “Ma allora… che frittatine sono senza uovo e formaggio?”. Sono delle “frittatine” fatte a modo nostro. Anzi, direi che sono le nostre crepe/crespelle versione salata, molto buone… e se sono piaciute anche ai “cuginetti” di Alice, abituati ai gusti decisamente più tradizionali, possiamo ritenerle promosse a pieni voti!

Voi non ci crederete, ma questo piatto è un ottimo sostituto della “classica” pastina in brodo. E quando proprio sono a corto di idee, e Alice non ha molto appetito, e ho un pizzico di tempo per preparare le crepe, sono sempre gradite, soprattutto in inverno.

Rispetto alle crespelle, questa volta ho impiegato il brodo vegetale al posto del latte vegetale.

INGREDIENTI E PREPARAZIONE DELLE CREPE/CRESPELLE

INGREDIENTI per sette crepe/crespelle

per le crespelle: 280 ml brodo vegetale fatto in casa ✡ 1 cucchiaio di olio extra vergine di oliva ✡ 125 g di maizena senza glutine ✡ un pizzico di sale marino integrale fino ✡ un pizzico di noce moscata ✡ un cucchiaino di lievito alimentare in fiocchi (ma potete anche non metterlo se non gradito o intolleranti), altro olio evo per ungere il tegame.

UTENSILI

Recipiente alto, frusta, spatola, tagliere di legno e coltello senza sega, pentola antiaderente (18-20 cm di diametro)

PREPARAZIONE 

  1. In un recipiente verso il brodo (preparato in precedenza). Aggiungo lentamente la maizena e mescolo in contemporanea con con la frusta.
  2. Una volta raggiunto un composto liscio ed omogeneo, aggiungo un pizzico di sale e di noce moscata, il lievito e mescolo. Per ultimo verso l’olio rimescolando il tutto con la frusta.
  3. Lascio riposare 10 minuti e poi procedo alla cottura.
  4. Ungo con un dito il fondo del tegame antiaderente.
  5. Un mestolo= 1 crespella/crepe. Verso il primo mestolo e ho roteo la pentola perché il composto si stenda.
  6. Dopo qualche minuto, con l’aiuto di una spatola giro la crepe sull’altro lato e lascio cuocere qualche minuto (devono essere dorate su ambo i lati).

    Foto 1

    Foto 1

  7. Via via che sono pronte disponetele su un piano (teglia da forno va benissimo) per farle raffreddare.
  8. Una volta raffreddate, arrotolate una crespella su sé stessa (Foto 1) e tagliatela come nella foto, formando delle “tagliatelle”.

    Foto 2

    Foto 2

  9. Via via che avrete tagliato le disporrete in un piatto da portata (Foto 2).

PREPARAZIONE DEL PIATTO VERO E PROPRIO

  1. Nel frattempo scaldate il brodo, deve essere bollente e ponetelo in tavola.
  2. Nel piatto servite due mestoli di brodo vegetale e una manciata o due di “frittatine”… e stop.

E’ un primo originale, si presenta bene ed è buono e non appesantisce troppo, soprattutto in vista di pranzi e cene natalizie che si prospettano all’orizzonte…

Le frittatine by mimangiolallergiaSolo per curiosità, qui a lato, la foto delle “Frittatine della Nonna Lele”, alle erbe aromatiche… (con uova, grana eccetera eccetera).

Advertisements

10 commenti

Archiviato in MENÙ VEGETARIANO, Primi SENZA, RICETTARIO

10 risposte a “Frittatine senza uovo in brodo… ovvero crepe senza uovo in brodo!

  1. ma buone per tutti queste crespelle! sono proprio da provare!!!
    ciao
    alice

  2. nonna mia le chiamava la finta trippa

    🙂

    • aspetta: intendi le frittatine con l’uovo? Pensavo fosse tipico lombardo…

      • nonna le faceva con e senza uovo
        poi le affettava e le metteva nel brodo, oppure le faceva insaporire nel sugo
        quale ricetta seguisse non so purtroppo 😦

        ricordo che erano buonissime, specialmente quelle senza uovo
        no, nonna mia non era lombarda

      • col sugoooooooo? Ma dai… ma lo sai che mi sta venendo un’idea… per le rifatte! certo non le ho mai fatte, ma potrei farle per la prima volta e poi proporvele… prima mi cimento e se non viene una schifezza, ti avviso:)

      • ornella

        Monica,
        nel brodo non le avevo mai fatte, ma nel sughetto (un semplice sugo con cipolla e basilico) ti posso assicurare che sono buonissime.
        Le chiamano anche “uova in trippa”.
        Proverò a farle nel brodo.
        Vedo che spadelli molto anche tu !
        Ciao carissima ed un bacio alla piccola Alice .

      • Uova in trippa! Quando lo dirò a mia suocera stasera che in realtà le sue e le nostre Frittatine con e senza uovo sono di casa anche nel Centro e Sud Italia… sarà curiosissima di conoscere le vostre ricette…!
        E certo che spadello! Meno di quando Alice andava all’asilo, ma … sette giorni su sette tranne quattro pranzi… per lei, ma quando lei non c’è non mangiamo panini… ma vuoi mettere un’insalatona mista senza dover spadellare?!?!?!?!?!

  3. Mara

    Grande Monica il mio Samuele con questa ricetta si è mangiato finalmente una bella fetta di frittata di patate!!!!!

    • Che gioia Mara!
      Scusa il ritardo con cui pubblico il tuo commento, ma in montagna la connessione quest’anno è stata peggiore che in passato:(
      Con le patate dici… molto interessante, ma allora devo pubblicare quella che facciamo con la farina di ceci… a prestooooooo e buon annoooooooooooooooo

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...