Archivi tag: Sale marino integrale

ALLERGIE ALIMENTARI: E oggi cosa cucino?!?

SENZA PROTEINE DEL LATTE VACCINO, DELL’UOVO, SENZA SOIA

CON GLUTINE e altre PROTEINE DEL GRANO

Gnocchi di Semolino

Gnocchi di semolino con pancetta! Forse non sarà una ricetta squisitamente per bambini (per via della pancetta, della margarina fusa… ecc.), ma mercoledì scorso io e Alice ci trovavamo in montagna e dal giorno prima, i-nin-ter-rot-ta-men-te, imperversavano pioggia e vento, con temperature decisamente autunnali, per non dire di peggio, costringendoci a stare in casa più di quanto avremmo desiderato. I viveri in casa erano scarsi.

Il luogo (situato a 1.500 mt, bellissimo, raggiungibile solo con funivia…), è totalmente sprovvisto di negozi (uno soltanto che provvede allo stretto indispensabile) e tanto meno di supermercati.

Avevamo voglia di qualcosa di sfizioso, ma cosa?

E allora ho chiesto ad Alice:”E se cucinassimo gli gnocchi di semolino?”.

“Mamma, ma che cosa è il semolino”. 

Continua a leggere

22 commenti

Archiviato in Primi SENZA, RICETTARIO

SECONDI: Voglia di cotolette!

SENZA PROTEINE DEL LATTE VACCINO, DELL’UOVO, SENZA GLUTINE, SENZA SOIA, CON NICHEL

Nostra figlia adora le “cotolettine”, sia che debba mangiarle, sia che debba prepararle. Solo l’idea la rende euforica. Innanzitutto, viene investita del prestigioso ruolo di “assistente cuoca” di suo padre… sì perché le cotolette sono una specialità del mio adorato maritino: cotolettine di carne, senza uovo e senza glutine. Ebbene sì, e sono le migliori che io abbia mai mangiato! La cotoletta alla milanese prevederebbe carne bovina, farina, pan grattato e uovo, c’è chi aggiunge anche il latte… Noi di una cotoletta ne facciamo tante… senza alcun ingrediente di quelli citati! Il milanese doc propabilmente storcerà il naso di fronte alla nostra rivisitazione, ma chi assaggia le nostre cotolette finisce per preferirle a quelle tradizionali, anche perché sono più leggere e digeribili, meno grasse e con meno colesterolo, e terribbilmente croccanti. Tutto merito dell’impanatura, a base di mais tostato e sale. Continua a leggere

9 commenti

Archiviato in MENÙ A BASE DI CARNE, Ricette regionali "a modo mio"

Pesto di prezzemolo senza…

SENZA PROTEINE DEL LATTE VACCINO, DELL’UOVO, SENZA GLUTINE e ALTRE PROTEINE DEL GRANO, SENZA SOIA, CON FRUTTA A GUSCIO

Ci sono giorni in cui la nostra adorata figlioletta mostra zero interesse per il cibo. Anche di fronte ai suoi piatti preferiti storce il naso… e allora io mi ingegno… e faccio leva sulla sua curiosità per i cibi nuovi… Il “pesto” di prezzemolo è nato così. ` “Alice che ne diresti di una bella pasta al pesto?”, “Ma mammaaa, basta pasta al pesto…” “E riso al pesto?”, “Mamma, ho detto basta pesto!”, “Scusa! Non avevo capito… E che ne diresti di un risotto verde?”, “Verde con cosa?”, “Con il pesto di prezzemolo!”, “Pesto di prezzemolo?!? Ma non esiste!”, “Certo che esiste, basta farlo.”

Il prezzemolo, se consumato crudo, è un’ottima fonte di vitamina C, di ferro e di calcio. Nel caso di bambini atopici, meglio chiedere al vostro allergologo pediatra quando e come introdurre questa erba aromatica. Combinato con i pinoli (se tollerati) e l’olio extra vergine di oliva (se tollerato), è una salsa molto nutriente e visto che i bambini allergici alle proteine del latte e dell’uovo, e come se non bastasse, anche al glutine, avrebbero (ma non generalizziamo) difficoltà a raggiungere l’apporto calorico consigliato, questo è uno stratagemma utile. Rispetto alla tradizionale salsa verde, questa non prevede aceto, quindi solfiti, presenti quasi sempre in aceto o vino.

Questo “pesto” è ideale per condire riso, farro, orzo, minesrina in brodo, creme di verdura, ma anche pesce, uova sode (se tollerate), carne bianca, pesce (nasello, gallinella, cernia) bollito, tofu.

La ricetta? Eccola!

ATTEZZI

1 frullatore (di piccole dimensioni), un vasetto di vetro

INGREDIENTI

Un mazzetto di prezzemolo fresco, 40 gr di pinoli, olio extra vergine di oliva q.b. o altro olio vegetale tollerato, un pizzico di sale marino integrale, una scaglia “leggerissima” di aglio biologico, se tollerato

PREPARAZIONE

  1. Lavare le foglie di prezzemolo e scolarlo molto bene.
  2. Tagliare una scheggia di aglio (non è indispensabile), con un coltello di ceramica, se sono presenti allergie al nichel. In questo caso, dovrete sminuzzare TUTTI gli ingredienti col coltello, perché le lame del frullatore potrebbero rilasciare nichel… ma chiedete al vostro allergologo, sempre!
  3. Mettere nel frullatore il prezzemolo, i pinoli, il sale, la scheggia di aglio, e tanto olio (cominciate con 1+1/2 tazzina da caffè) quanto basta per ottenere un pesto “non pastoso”.
  4. Frullare bene fino ad ottenere un composto “liscio”.
  5. Usare questa salsa per condire al momento. Quello che avanza versatelo subito in un vasetto di vetro, coprite con l’olio extra vergine di oliva e chiudere ermeticamente (si conserva in frigo per due o tre giorni al massimo).

10 commenti

Archiviato in Condimenti, salse, sughi SENZA, RICETTARIO

CONDIMENTI: gomasio.

SENZA PROTEINE DEL LATTE, DELL’UOVO, GLUTINE, SOIA, ADDITIVI

CON SEMI DI SESAMO

Gomasio

Durante la mia permanenza in Germania, ho avuto modo di conoscere molti giapponesi, nonché qualche mamma giapponese, facendo scoperte molto interessanti, anche sotto il profilo gastronomico, come per esempio il gomasio, a base di semi di sesamo tostati e sale marino integrale. Si tratta di un condimento molto versatile, adatto anche ai bambini, purché, nel caso di bambini allergici, il pediatra allergologo abbia dato il via libera al sesamo. In Germania il pane con i semi (di sesamo, di zucca, di lino ecc.) è molto diffuso e consumato dalla stragrande maggioranza della popolazione tedesca. A detta delle mamme giapponesi, il sesamo contiene (tra gli altri sali minerali) moltissimo calcio. Inoltre apporta molte calorie. Queste informazione mi sono state confermate da diversi fonti, ma per il momento non dispongo ancora di dati “ufficiali” italiani che lo confermino, e quindi mi riferisco per il momento ad una fonte tedesca: Deutsche Ernährungsberatungs- und informationsnetz in cui si legge che 100 g di semi di sesamo contengono 783 mg.

Essendo nostra figlia allergica a tutte le proteine del latte, non può ovviamente assumere il grana, né Grana Padano né Parmigiano Reggiano. Il gomasio è stata una vera e propria scoperta da questo punto di vista: Alice insaporisce di tutto con questo condimento, dalla pasta alle verdure e quant’altro si abbini al suo sapore molto particolare, ma molto gradevole. E se lo dice nostra Alice… Continua a leggere

4 commenti

Archiviato in Condimenti, salse, sughi SENZA, RICETTARIO