Archivi tag: Miele

Focaccia farcita. Terza puntata.

SENZA PROTEINE DEL LATTE VACCINO, DELL’UOVO, SENZA SOIA, SENZA o CON GLUTINECON FRUTTA A GUSCIO, CON LIEVITO

Lo so. È il tormentone di questa estate, ma ieri è stato il nostro ultimo giorno al mare e come potevo non chiudere con una bella focaccia farcita? Con cosa? Dopo l’abbinamento con i ceci (crema o farinata), questa volta ho voluto sperimentare un altro classico della provincia di La Spezia, ossia con fichi, a cui io ho aggiunto una variante: la crema di mandorle! Sì, dolce-salato. E non sapete quanto è buona.

L’importante è procurarsi della crema di mandorle pura 100% (bio) e “dolcificarla” con del miele, meglio se bio; io ho usato quello di acacia. La focaccia, può essere quella del panettiere (che solitamente contiene glutine) o quella fatta in casa, anche senza glutine.Il risultato è stato un’esplosione di sapori in bocca. Mi viene ancora l’acquolina in bocca.

Va da sé che devono piacervi i fichi e devono piacervi le mandorle, e soprattutto non dovete essere allergici alla mandorla…

A nostra figlia i fichi non piacciono molto, ma ha promesso di farmi sapere quando le piaceranno, perché è sicura che le piacerà questo esperimento…

2 commenti

Archiviato in Pane focaccia pizza SENZA

Nutella? No, grazie.

SENZA PROTEINE DEL LATTE, CON FRUTTA A GUSCIO e CON NICHEL

Per gli allergici alle proteine del latte vaccino, la Nutella è un alimento vietato. Non solo. Molti, allergici o intolleranti, non possono consumare il cioccolato. Non tutti però sanno che esite la crema di nocciole pura, oppure con malto o con miele.

Va da sé che non è indicata nel caso di allergia alla frutta a guscio o al nichel, ma se tollerata, la crema di nocciole è un’ottima alternativa in caso di allergia al latte e/o al cioccolato, sia sul piano del gusto, sia sul piano nutrizionale, anzi, quest’ultima ha il vantaggio di non contenere additivi vari e zucchero raffinato, e di offrire un buon apporto energetico, utile soprattutto nell’infanzia, prima di cominciare la giornata durante la prima colazione o dopo uno sport, come merenda rinforzata.

Nel caso degli allergici al glutine, la versione con miele è più indicata, ma molti allergici hanno problemi col miele. In questo caso, è possibile acquistare la crema di nocciole pura e aggiungervi il malto di riso o di mais, purché l’etichetta indichi espressamente l’assenza di glutine.

Lascia un commento

Archiviato in Creme dolci SENZA, RICETTARIO