Archivi tag: Mangiar fuori casa

EXPO 2015 e uscite didattiche con Bambini Allergici

Prima puntata.

Magiare fuori casa per i soggetti allergici è spesso un bel dilemma, però mi domando fino a che punto è giusto nutrire aspettative, almeno in certi casi…

La classe della figlia si sta preparando per visitare l’Expo Milano. Sono previste visite di alcuni padiglioni, partecipazione a laboratori, e pranzo in loco.

Bene. La figlia ovviamente parteciperà, non vedo perché non dovrebbe, anche perché la sua classe ha partecipato al progetto ministeriale progettoscuola.expo2015, quindi la visita è il coronamento finale di un impegno che li ha coinvolti in varie missioni durante tutto l’anno scolastico a più riprese, cogliendo l’opportunità offerta da Expo Milano 2015, permettendo “alle nuove generazioni di confrontarsi e formarsi sul Tema ‘Nutrire il Pianeta, Energia per la Vita‘  e far sì che il patrimonio generato all’interno delle aule scolastiche di tutti i Paesi sia condiviso con la collettività.”  Un’esperienza entusiasmante che lascerà il segno e di cui possiamo ringraziare la Scuola e gli insegnanti che vi hanno preso parte.

Però… la visita, per Alice, richiede pianificazione e forse richiederà qualche rinuncia da parte sua e questa volta, per la prima volta, ho intenzione di ‘prepararla psicologicamente’ prima, nel senso che le altre volte ‘davo per scontato’, forse sbagliando, che fosse sufficiente l’abitudine, ma le diverse manifestazioni di ribellione degli ultimi tempi mi ha fatto riflettere e non è accontentando ogni suo desiderio che l’aiuterò in questo suo cammino da allergica, bensì abituandola al contrario e ad essere grata invece per le opportunità di cui potrà beneficiare. Continua a leggere

4 commenti

Archiviato in ALLERGIE & ALLERGIE e INTOLLERANZE ALIMENTARI, Bambino Allergico a Scuola e i diritti dei bambini allergici, Etichette Ingredienti Tracce Soglie di Tolleranza, Mangiar fuori casa

Mangiar fuori casa con un bambino o adolescente allergico…

mangiar fuori casa by mimangiolallergiaAll’epoca della diagnosi di allergia alimentare della figlia, la prima cosa che ho desiderato è stato un bel vademecum a cui riferirmi. Successivamente ho anche desiderato un bel prontuario dove trovare locali ad hoc.

Però… se è vero che i figli crescono, è anche vero che i genitori crescono, così come si modificano le loro esigenze ed aspettative.

Per questa ragione quando genitoricrescono.com (che ha dedicato questo mese al tema dell’alimentazione) mi ha chiesto di scrivere un gest post sul “mangiare fuori casa con allergie alimentari” ho subito risposto “sì, ma non chiedetemi istruzioni per l’uso…”, perché oggi ho la certezza che non possono esistere per gli allergici, perché il mondo delle allergie è molto, troppo, variegato per svariate ragioni.

E allora di cosa parlare? Non vi svelerò nulla ora, ma se volete saperne di più, leggete il mio gest post in genitoricrescono. A tutti auguro buona lettura.

 

Lascia un commento

Archiviato in ALLERGIE & ALLERGIE e INTOLLERANZE ALIMENTARI, Mangiar fuori casa, PENSIERI DI UNA MAMMA

Bambini molto allergici in gita scolastica: un bel dilemma. Prima Puntata.

Faro nella nebbia by mimangiolallergiaChe sia di un giorno che sia di più giorni, la gita scolastica in certi casi costituisce una fonte di ragionevole pre-occupazione e mai come in questi casi si è alla ricerca di un bel… faro nella nebbia! E il bambino, molto allergico, è uno di quei casi. Non è possibile dare istruzioni valide per tutti, perché:

  1. diversi sono i quadri clinici (da lieve a grave),
  2. diversi sono i bambini (sotto tutti i profili),
  3. diversa è la consapevolezza del singolo bambino della sua condizione di allergia,
  4. diversa è l’età (e quindi anche il livello di interazione, di comportamento fuori casa…)
  5. diverse sono le realtà scolastiche,
  6. diverse sono le mete delle gite nonché le strutture di riferimento,
  7. diverse sono le responsabilità, così come ultimo aspetto, ma non meno rilevante 
  8. diverse sono le aspettative dei singoli genitori (sia sul piano della sicurezza sia sul piano psicologico, di condivisione, di esperienza, eccetera), ma anche diverse sono le aspettative di tutti i soggetti coinvolti.

Poiché il tema, capite bene, non solo è vastissimo, ma assomiglia ad una matriosca, in quanto quando apri un capitolo, se ne apre un altro, che ne include un altro ancora e così via dicendo, e poiché mi sono accorta, scrivendo decine di bozze poi cestinate, che mi stavo perdendo nei miei pensieri di “genitore”, e voi avete poco tempo e poca voglia di leggere dei papiri, mentre io voglio che sia compreso il nodo della questione, ho deciso quanto segue: Continua a leggere

14 commenti

Archiviato in ALLERGIE & ALLERGIE e INTOLLERANZE ALIMENTARI, Anafilassi, Shock Anafilattico, Reazioni allergiche, Bambino Allergico a Scuola e i diritti dei bambini allergici, Mangiar fuori casa

Mangiar fuori casa con le allergie in provincia di Venezia.

Veduta di Venezia by mimangiolallergia“Mamma, ma dormiremo in albergo? | Sì tesoro. | E dove mangeremo? A casa dei nostri amici? | No… |E dove allora? Al ristorante? | Certamente | Che bello!!!!!

Per Alice dormire in un albergo e mangiare al ristorante è sempre una festa. Non le ho mai chiesto cosa le piaccia tanto, ma noto che la novità la entusiasma ogni volta come fosse la prima volta.

In fase di prenotazione il marito aveva fatto presente che la figlia avrebbe mangiato in albergo e che era allergica, e da subito hanno risposto “E che problema c’è?” 🙂

A parte l’hotel che abbiamo avvertito prima,  non abbiamo telefonato invece nel secondo ristorante in cui abbiamo mangiato sabato a pranzo (con un una vista spettacolare sulla Laguna), per pre-allertare, perché sapevamo che nei locali in cui saremmo stati pesce e patate, cucinati in modo semplice ma gustoso non sarebbero mancati, e non ci sbagliavamo! Anzi, Alice ha provato una cosa nuova… Continua a leggere

12 commenti

Archiviato in ALLERGIE & ALLERGIE e INTOLLERANZE ALIMENTARI, Mangiar fuori casa, PENSIERI DI UNA MAMMA

Di allergie alimentari e inviti a pranzo a casa di amici…

Pasqua da amici by mimangiolallergiaSiamo invitati a un brunch dalla mamma di M & M. | mhm | Non preoccuparti, ci penserà lei. | Ma tu le hai detto… | Certo, cosa credi! | E già, lui è il papà, il miglior alter ego che potessi trovare sulla piazza;) 

Questo il breve scambio di battute tra me e il marito, dopo aver scoperto di essere stati invitati a un brunch da amici tedeschi, con Alice. Ogni invito a pranzo o a cena è un punto di domanda… Mia nonna diceva “Fidarsi è bene, non fidarsi è meglio”, e talvolta quel detto ci azzecca, però… quando si tratta della figlia, cerco sempre di trovare un punto di equilibrio, tra i nostri timori (giustificati) e la sua voglia di andare nel mondo (più che giustificata), nonostante le sue allergie, perché sta crescendo, e con lei la voglia di autonomia, e non posso/non possiamo non comprenderla e non sostenerla. Continua a leggere

4 commenti

Archiviato in ALLERGIE & ALLERGIE e INTOLLERANZE ALIMENTARI, Mangiar fuori casa, PENSIERI DI UNA MAMMA

Pausa estiva… in albergo!

Spiaggia by mimangiolallergiaAttualmente ci troviamo al mare:D Per questo sono un po’ latitante… Il fatto è che… ci stiamo godendo la nostra settimana estiva in albergo! E chi ha figli allergici sa che cosa questo significhi:D Non è vero?

Questo è il terzo anno che trascorriamo una settima in Liguria, nello stesso albergo (a cui avevo accennato in questo post tempo fa), e fino ad oggi… tutto è trascorso tranquillo senza sorprese, anche se io so che gli imprevisti sono in agguato, ma non mi impediscono di goderci questo periodo, seppure breve, di relax che per la sottoscritta si traduce in una pausa dai fornelli, mentre per la figlia, non solo in una vacanza al mare dove ritrova le amichette dell’anno prima, dove passa più tempo in acqua che fuori dall’acqua, ma anche in una esperienza importante di “possibilità”: non so come altro esprimere questa sensazione di poter fare esperienza, di potersi fidare/affidare, pur consapevoli che l’errore potrebbe capitare, ma noi vogliamo essere ottimisti, anche perché abbiamo selezionato questa struttura tra molte altre e vi assicuro che in molti ci hanno detto di no, ma io li rispetto e preferisco un no consapevole, piuttosto che un sì, pur di acchiappare un cliente ma non consapevole… non so se mi sono spiegata. Continua a leggere

5 commenti

Archiviato in ALLERGIE & ALLERGIE e INTOLLERANZE ALIMENTARI, Mangiar fuori casa

In viaggio con le allergie … in Germania.

Se i genitori di un/a bimbo/a italiano/a allergico/a vi dicono che preferiscono trascorrere le loro vacanze in Italia, perchè si sentono più sicuri, non dite loro:”Ma cosa vuoi che succeda se andate in appartamento, tanto siete voi ad occuparvi della spesa…”, senza sapere che 1) la lettura delle etichette all’estero non è più semplice che nel nostro Paese 2) non è detto che gli ingredienti siano indicati anche in inglese 3) se non comprate cibi confezionati, non è detto che gli addetti alla vendita siano più informati sugli ingredienti rispetto a quelli italiani 4) per i prodotti sfusi (tipo il pane) non è detto che il negozio abbia un Libro degli Ingredienti 5) quando non si conosce un luogo non è detto che si sappia dove andare a far la spesa… Continua a leggere

12 commenti

Archiviato in Allergeni, ALLERGIE & ALLERGIE e INTOLLERANZE ALIMENTARI, Mangiar fuori casa