Archivi tag: Cioccolato

Crema al cioccolato spalmabile fatta in casa SENZA latte e senza glutine

Nutella sana by mimangiolallergiaSENZA PROTEINE DEL LATTE, GLUTINE, e ALTRE PROTEINE del GRANO

CON FRUTTA A GUSCIO (nocciole e mandorle) e SOIA sottoforma di lecitine

Un giorno la mamma di un compagno di scuola di Alice mi dice:

“Ma tu hai mai assaggiato la mia “Nutella sana”? | No… dovrei? | Certo che sì, domani te la porto, ma consumala velocemente perché è senza conservanti… Detto, fatto! Squisita… senza paragoni! BRAVA MAMMA SILVIA! 

L’industria alimentare, bio e non, lancia continuamente creme spalmabili senza proteine del latte e senza glutine, ma… non sempre sono facilmente reperibili, in città forse sì, ma se penso a certe località turistiche in cui mi capita di andare… il nulla:( a Non è indispensabile ovviamente, ma quando si ha un piccolo allergico in casa che non può questo e quello, va bene che le frustrazioni fanno crescere, ma troppe frustrazioni ci abbruttiscono, o no? Quindi può tornare utile avere una ricetta per preparare la crema di cioccolato spalmabile fatta in casa. In rete le ricette ormai abbondano, ma io ve ne dò una collaudata e graditissima non solo da Alice ma anche da tutti coloro che sono passati da casa nostra e l’hanno assaggiata! Continua a leggere

1 Commento

Archiviato in Colazione SENZA, Creme dolci SENZA, Dolci SENZA, RICETTARIO

LIBRI: Come nasce IL CIOCCOLATO!

come nasce IL CIOCCOLATO, Mario Tozzi, Franco Panini Ragazzi

“Un viaggio per piccoli curiosi alla scoperta del cioccolato. Il testo semplice, in maiuscolo, è supportato da divertenti illustrazioni; un simpatico gufetto introduce approfondimenti e curiosità. Un glossario illustrato e un’attività di verifica da fare con gli adesivi concludono la trattazione dell’argomento.” come nasce il cioccolato, testi di Mario Tozzi e illustrazioni di Agostino Traini, edito da Franco Panini RAGAZZI. (Età di lettura, direi +3, ossia quando alice lo ha letto per la prima volta, ma si può anche cominciare prima, mostrando solo le figure e descrivendo semplicemente).

Questo è solo uno dei tantissimi libercoli (solo 2,30 euro l’uno! Della serie “poca spesa e tanta resa”!) che illustrano come nasce il pane, il miele, il latte, oppure il libro, il mare, o ancora l’elettricità, il corpo umano, e ancora il vulcano e la televisione!

Tutto è cominciato con il libro sul cioccolato, prestatoci da un’amichetta qualche anno fa. Mi era piaciuta l’idea, perché il cioccolato è uno di quegli alimenti che non è sempre indicato in caso di allergia, per via del suo alto contenuto di istamina e di nichel. Fortunatamente Alice lo tollera bene, senza esagerare. Quando il cioccolato è di buona qualità è una fonte preziosa e gustosa di magnesio, quindi di tanto in tanto non ce lo facciamo mancare. Va bene la salute, va bene essere allergici e privarsi di tante cose, però qualche peccato di gola vorrete concedercelo!

Ieri, invece di pensare al cibo e fare la spesa, io e Alice siamo state in libreria a fare acquisti “editoriali” per le vacanze, visto che le giornate di pioggia sembrano caratterizzare questo inizio dell’estate. E lì ha visto quello sul terremoto e sui fulmini e tuoni e da lì è scattata la voglia di sapere! Quindi abbiamo ordinato anche quello sui dinosauri, quello sul vulcano, e quello sull’uomo primitivo e quello sull’arcobaleno e quello sull’elettricità e quello sul corpo umano! Nell’attesa, abbiamo acquistato qualche altro libro di cui vi parlerò un’altra volta, da leggere nelle prossime settimane in villeggiatura, via da questa città (Milano) che amo e odio allo stesso tempo.

Oggi siamo di corsa, perché abbiamo un altro appuntamento con le vaccinazioni (le stiamo facendo separatamente), quindi ci porteremo qualche libercolo da leggere:)

E anche oggi partecipiamo al Venerdì del Libro ideato da HomeMadeMamma, insieme alle altre mamme blogger con i loro suggerimenti (MI SCUSO CON GLI ALTRI PARTECIPANTI, MA NON RIESCO A INSERIRE I NOMINATIVI DEGLI ALTRI PARTECIPANTI ALL’INIZIATIVA, in quanto non mi connetto dal computer di casa):

Buon fine settimana a tutti.

10 commenti

Archiviato in LIBRI & Riviste, PENSIERI DI UNA MAMMA

Palline di cioccolato al cocco

SENZA PROTEINE DEL LATTE, DELL’UOVO, SENZA SOIA, CON O SENZA GLUTINE

 

Palline al Cocco

Era da tempo che mia figlia mi chiedeva di organizzare una “merenda-party”, ossia invitare alcune amichette a casa per una merenda. Così prima dell’estate, ho organizzato un raduno di piccole pesti, con mamme, e fra le altre cose, ho preparato, insieme ad Alice, anche le palline di cioccolato al cocco. Questa ricetta si presta, infatti, per essere realizzata anche con i bambini. All’epoca Alice aveva 4 anni e mezzo, quindi perfettamente in grado di “appallottolare” di tutto, anche l’impasto (con qualche suggerimento sulla quantità…). Continua a leggere

5 commenti

Archiviato in Dolci SENZA, RICETTARIO

Salame al cioccolato senza…

SENZA PROTEINE DEL LATTE, DELL’UOVO, SENZA GLUTINE, SENZA SOIA, SENZA LIEVITO, SENZA SOLFITI, SENZA O CON FRUTTA  A GUSCIO, CON NICHEL

Salame di Cioccolato

 

Il salame al cioccolato è un classico. È ideale per merende o feste per bambini. Ma non solo. La versione della Nonna Lele con il marsala è un dessert ideale per una cena con amici, accompagnato magari da fragole o panna montata (per gli allergici, la panna di soia dolce). Poiché il marsala non si addice ai bambini piccoli e agli allergici (per via dei solfiti e dell’alcool che può irritare), vi propongo la versione originale, della mia suocerina, e la mia versione “senza allergeni”. Buon divertimento. (Il salame al cioccolato nella foto e la presentazione sono della Mamma Federica, mamma di Nicolò e Pietro, assaggiattori d’eccellenza delle ricette di Alice! Grazie Fede;-)

RICETTA ORIGINALE

50 gr zucchero, 50 gr cacao, 250 gr biscotti secchi, 1 uovo, 1 cucchiaio marsala, 10 noci o mandorle

RICETTA ADATTATA

INGREDIENTI

50 gr zucchero di canna integrale, 50 gr cacao amaro fondentente, 50 gr di margarina 100% vegetale, 260 gr biscotti secchi consentiti, latte consentito q.b., 10 noci o mandorle o pinoli (se consentiti)

PREPARAZIONE

  1. Lasciare ammorbidire la margarina a cubetti fuori dal frigorifero.
  2. Mettere la margarina in un recipiente e incorporarvi lo zucchero e il cacao, mescolando energicamente.
  3. Sbriciolare i biscotti e metterli nel recipiente insieme al resto. Aggiungere latte q.b. per ottenere un composto non troppo asciutto. Mescolare bene.
  4. Incorporare la frutta oleosa opportunamente tritata e mescolare nuovamente.
  5. Se il composto risultasse troppo duro, aggiungere latte (io uso anche il caffè d’orzo, se é consentito).
  6. Lavorare il composto con le mani e formare “un salame”.
  7. Avvolgerlo nella carta da forno e riporlo in frigorifero almeno due ore prima di servire.
  8. Potete spolverarlo con zucchero a velo, servirlo con fragole, o con panna montata (io conosco solo quella di soia).

Lascia un commento

Archiviato in Dolci SENZA, RICETTARIO

Alimenti che contengono nichel. Prima puntata.

Il nichel è un metallo onnipresente nella nostra vita quotidiana. Per le persone non allergiche a questo metallo, questa informazione è probabilmente del tutto superflua. Non lo sarà, invece, per gli allergici al nichel che magari hanno da poco scoperto di esserlo e si stanno informando.

C’è stato un periodo in cui Alice “sembrava” essere allergica al nichel. L’allarme è poi rientrato, ma all’epoca l’allergologa ci aveva dato alcune indicazioni di buon senso per limitarne il contatto diretto e l’assunzione tramite i cibi, e ci aveva stupito scoprire che questo metallo è contenuto, in concentrazioni diverse, in numerosi alimenti. Quali? Continua a leggere

94 commenti

Archiviato in Allergeni, ALLERGIE & ALLERGIE e INTOLLERANZE ALIMENTARI

Come fare contento un bambino

Basta un piccolo gesto talvolta per rendere felice un bambino. Ieri sono stata alla festa di compleanno di Chiara, una compagna di asilo di Alice. La madre, sapendo che nostra figlia ha delle allergie alimentari, le ha fatto trovare delle focacce senza latte e derivati, e invece dell’ovetto di cioccolato al latte, un pupazzetto piccolo piccolo a forma di cagnolino, da mettere in tasca! Alice si è divertita come una pazza e si è mangiata di gusto focaccie, prosciutto crudo e… le rose al cioccolato che avevamo portato noi…

Sì, perché Alice, qualche ora prima di andare alla festa, mi ha chiesto:” Ma quando loro mangeranno la torta, io cosa mangerò?”. Bella domanda, perché le torte di compleanno sono solitamente pannose, cioccolatose, marzapanose, e quant’altro di proibito c’è per un allergico. Che fare dunque? Non rimane che portarsi da casa un dolce improvvisato, facile da trasportare, ma possibilmente grondante di cioccolato puro. Ed ecco che ci è venuto in aiuto il papà, con la sua ricetta specialissima: i muffin al cioccolato!

Muffin al Cioccolato

 

Senza latte, burro, uova. In un lampo,10′, A&A (il papà e la sua assistente pasticciera) hanno mescolato gli ingredienti e versato il composto negli appositi stampini (in silicone), io ho supervisionato la cottura in forno (45′) e dopo mezz’ora gli ospiti della festeggiata hanno gradito, con esclamazioni di sincero apprezzamento. Alice era al settimo cielo.

Con quel dolce, non abbiamo fatto felice soltanto Alice, ma anche Camilla, altra super-allergica e presente alla festicciola. Le due fanciulle si sono gustate, insieme il loro dolcetto, col risultato che si sono sentite entrambe meno sole, unite e più forti. Ora capisco la voglia di “associazionismo” che ho trovato all’estero. Va bene essere inseriti nella società, ma poter condividere anche con altri il proprio problema, aiuta sicuramente, sempre.

2 commenti

Archiviato in ALLERGIE & ALLERGIE e INTOLLERANZE ALIMENTARI