Archivi tag: Calze e collant

Bambini e adolescenti atopici e abbigliamento: quando non è solo una questione di glamour…

Calze 98% cotone by mimangiolallergiaMamma, sono stanca di quelle calze bianche! Le voglio anch’io colorate! | Tesoro, vediamo… magari ne troviamo un paio che non ti fanno venire quel terribile prurito, come l’altra volta, ricordi? | Hai ragione mamma, però… se le trovi me le compri? | Certamente, è una promessa. 

E le promesse bisogna mantenerle, sempre, altrimenti si perde di credibilità, giusto?

Ma quella domanda, posta da una bambina… non è una questione di “glamour”, è qualcosa di più profondo e ha a che fare, secondo me, con l’accettazione di sé, così come si è…

 

Continua a leggere

Lascia un commento

Archiviato in Allergeni, DERMATITE ATOPICA, Fattori scatenanti, PENSIERI DI UNA MAMMA, Prurito

Dermatite atopica e collant bimbo 98% cotone 2% elastan… Trovate!

Come avevo premesso in un post precedente, i bambini atopici e che in particolare soffrono di dermatite atopica sono assaliti da un prurito fortissimo, quando indossano collant, la cuicomposizione è mista: una percentuale in cotone ed una in un tessuto sintetico (ossia derivato dal petrolio nella maggior parte dei casi). Finché abbiamo vissuto in Germania,  non ho avuto alcuna difficoltà a trovare collant 98% cotone e 2% elastane. Col nostro rientro in Italia, sono cominciati i guai. Ma forse sono finiti!

QUESTO NON E’ UN MESSAGGIO PUBBLICITARIO

bensì la risposta ad una mia esigenza, prima di tutto, e la risposta anche a tutte le vostre mail e non solo, per risolvere il problema, senza alimentare il turismo delle calze, Germania-Italia!

Proprio questa mattina ho provato a fare una ricerca in internet per trovare la corrispondente italiana della Ergee e l’ho trovata!

L’azienda si chiama Ergora (ex Ergee Italia S.r.l.); chiamando lo Tel: 0584768822 potrà indicarvi il negozio più vicino a voi, nella vostra città! Per alcuni questo post non vuol dire nulla, ma provate a chiederlo a un genitore di un bimbo con dermatite atopica…

Per non affollare il centralino della Ergora, Vi comunico di seguito i nominativi degli esercizi commerciali in Italia che rivendono quell’articolo.

ATTENZIONE! La presente informazione è TOTALMENTE DISINTERESSATA, nel senso che la sottoscritta non ha alcun rapporto, commerciale o di altro tipo, con Ergora o con i negozi che verranno qui presentati di volta in volta e non si assume pertanto alcuna responsabilità per ogni eventuale disguido o altro accadimento.

Milano: CIDALIA, via Ressi, 19 milano, telefono: 02 67074345, email: cidalia.intimo@fastwebnet.it

Sarò ben lieta di rendere noto altri nominativi di altri negozi, in tutta Italia. Condizione essenziale per apparire nell’elenco è fare richiesta scritta a mimangiolallergia@gmail.com, e corredando la richiesta di referenze, questo perché non posso andare di persona a Palermo, per verificare che il richiedente afferma il vero e non sta semplicemente approfittando di questo spazio, nonché di una condizione di malattia altrui, per farsi pubblicità. Certa della Vostra collaborazione, attendo le Vostre email.

23 commenti

Archiviato in DERMATITE ATOPICA, Fattori scatenanti

Cercasi collant 98% cotone per bambini!

Vi sembra una richiesta banale? Non lo è nel caso di nostra figlia e di moltissimi altri che, indifferentemente che siano bambini o adulti, allergici o non allergici, sono assaliti da un prurito fortissimo, quando indossano collant, la cui composizione è mista: una percentuale in cotone ed una in un tessuto sintetico (ossia derivato dal petrolio nella maggior parte dei casi). Sono certa che in tutta Italia ci sono moltissime mamme che come me non sanno dove acquistare dei collant a misura di atopico! O meglio, io saprei dove comprarli, ma il punto vendita più vicino, a me noto, dista almeno 600 km da dove abitiamo! Qualcuno saprebbe indicarmi un negozio a Milano e dintorni?!?

Mi spiegherò meglio. Per chi ancora non lo sapesse, Alice, nostra figlia, soffre di dermatite atopica ed è un soggetto allergico. Sin da piccola ci è stato saggiamente consigliato di evitare i tessuti sintetici e certi colori, quali per esempio blu, nero, rosso, prediligendo le tinte pastello, con l’accorgimento, quando sono nuovi, di lavarli più di una volta prima di farglieli indossare. Finché abbiamo vissuto in Germania,  non ho avuto alcuna difficoltà a trovare collant 98% cotone e 2% elastane. Col nostro rientro in Italia, sono cominciati i guai. Se è vero che il numero di individui colpiti da dermatite atopica aumenta a passi da gigante, il mercato dell’abbigliamento non se ne è ancora accorto. Sono stata nei grandi magazzini, nei punti vendita specializzati, nei negozi per l’infanzia… Risultato: zero! E viviamo a Milano! La metropoli… Forse non ho cercato bene, forse non ho cercato abbastanza, forse  non ho ancora trovato il negozio giusto. Forse qualcuno potrebbe aiutarmi?

On line si trova qualcosa… ma a che prezzi! Se si aggiunge la tariffa per la consegna in Italia, perché si tratta di un sito svizzero, il costo unitario è davvero esorbitante. Per il momento, udite udite, continuo a comprare quelle stesse calze in Germania, perché ho la fortuna di avere un marito che per lavoro si reca di tanto in tanto da quelle parti, ma mi piacerebbe trovare qualcosa nelle vicinanze, non so se mi spiego:-)

Continua

3 commenti

Archiviato in DERMATITE ATOPICA, Fattori scatenanti