Allergia al LATTE Vs Intolleranza al LATTOSIO: un video che sintetizza la differenza.

Allergia al LATTE Vs Intolleranza al LATTOSIO è il titolo di un video realizzato grazie alla collaborazione tra CIBO AMICO (Associazione CiboAmico Allergie Alimentari e Anafilassi) e AILI (Associazione Italiana Latto-Intolleranti), per riuscire a rendere di immediata comprensione una differenza sostanziale tra due patologie spesso confuse da molti, ma chiarissime ai pazienti, soprattutto quando si parla di sintomi.

Come è nata l’idea, quali le finalità e i destinatari ce lo svelerà Valeria Invernizzi, presidente di Cibo Amico nella breve intervista che segue, perché in questo post il protagonista è il video e non la parola scritta… si legge troppo e si memorizza troppo poco, chissà che le immagini non aiutino a fissare anche i concetti in modo più permanente…
Come è nata l’idea di realizzare un video per spiegare la differenza tra allergia al latte e intolleranza al lattosio?

La continua e diffusa confusione tra le due patologie ci ha costretti a mettere dei punti fermi, realizzando il video in collaborazione con AILI. Alcuni studi internazionali (se non erro statunitensi), infatti, dimostrano che proprio la confusione tra allergia al latte ed intolleranza al lattosio causa più frequenti errori nella somministrazione di alimenti in bar, ristoranti e mense, mettendo a serio rischio la salute del consumatore con allergia.

Quando abbiamo incontrati AILI abbiamo condiviso con loro la nostra idea di realizzare un breve video e..ecco fatto!

Chi sono i destinatari del video?

I destinatari sono le persone che non conoscono le differenze tra le due patologie: per questo la terminologia usata è semplice e si è cercato di realizzare un video sintetico e breve, anzi direi essenziale, minimalista, proprio perché chi lo guarda non si annoi con termini tecnici né con troppi contenuti.

Qual è l’obiettivo principale di questo video?

L’obiettivo è in linea con le nostre finalità associative: favorire la cultura dell’allergia diffondendo informazioni chiare, corrette e complete.

Riguardandolo a distanza di tempo, aggiungereste qualcosa? O togliereste qualcosa?

Col senno di poi…. Tutto è migliorabile, ovviamente, avendo più tempo, più soldi, più idee…ma sinceramente, anche guardandolo oggi, mi sembra un video sufficientemente ben fatto. Il lavoro per realizzarlo ha occupato diverse settimane di preparativi e confronti con AILI:è un video vero, realizzato da chi vive sulla pelle le patologie di cui si tratta: direi che va bene così come è. Un sentito ringraziamento a Luca Branchetti e il suo staff che con grande professionalità (e una dose enorme di pazienza) ci hanno permesso di realizzare questo progetto.

Non mi rimane che ringraziare, credo a nome di tutti i pazienti e i loro famigliari, per questo filmato che ci auguriamo porti un po’ di chiarezza a coloro che hanno poche idee e confuse, nonché invitare chi legge a condividerlo ed inoltrarlo a chi si pensa possa essere utile vederlo.

 

Annunci

2 commenti

Archiviato in Allergeni, ALLERGIE & ALLERGIE e INTOLLERANZE ALIMENTARI, Anafilassi, Shock Anafilattico, Reazioni allergiche, Etichette Ingredienti Tracce Soglie di Tolleranza

2 risposte a “Allergia al LATTE Vs Intolleranza al LATTOSIO: un video che sintetizza la differenza.

  1. Laura

    Salve Monica,
    in attesa di consultare pediatra e allergologo in Italia, resto ancora confusa riguardo all’allergia alle proteine del latte vaccino riguardante mio figlio Alessandro (6 anni).

    Sospettavo intolleranza al latte ( lo ho allattato fino a 14 mesi e ho notato reazioni anomali con il latte vaccino) quindi sono sempre stata cauta e durante svezzamento ho preferito utilizzare latte di mandorla o riso ( mi era stato sconsigliato quello di soia prima dei 5 anni).

    L’anno scorso, in seguito a dei sintomi quali mal di pancia e gonfiore al perineo e memore delle reazioni allergiche di mio marito (suo padre) di qualche anno prima, Alessandro ha fatto i test allergici.

    L’allergologo francese é stato molto sbrigativo e una volta trovata allergia al latte vaccino mi ha detto che la stessa durerá a vita. Anche a te risulta che sia cosí?

    Io ho l’esperienza di mio marito, allergico al polline fin da bambino e che anni fa ha improvvisamente avuto una importante reazione allergica alimentare ( miele, fragole, sesamo, carote, acciughe..).
    Le sue allergie sono regredite tutte tranne forse miele e fragole che nn ha avuto piú il coraggio di mangiare!
    Mio figlio inoltre ha sporadicamente riassunto latte in attesa risultati test e per diversi mesi mangiato formaggio capra e pecora ( ho scoperto in seguito che anche il latte di questi animali era sconsigliato) e non ha avuto nessuna reazione.
    Bisogna quindi rinnovare più volte i test? Le allergie potrebbero simpaticamente sparire?

    Ho scoperto da non molto la dieta del gruppo sanguigno del Dr Mozzi, mi pareva interessante e l’ho provata o meglio ho tentato. Tu ne hai esperienza? Mi pare anche sensata ma di ardua ralizzazione.
    Per seguirla agevolmente dovrei sicuramente nn vivere in Francia e stare tutto il giorno in cucina a preparare da mangiare! Ho provato a scrivere al Dr Mozzi ma nn ho ricevuto alcuna risposta.

    Grazie per ogni consiglio che tu possa darmi, ti auguro una buona giornata!

    Laura

    • Cara Laura…
      D. Anche a te risulta che sia cosí?
      R. No, non mi risulta che l’allergia alle PLV duri tutta la vita. In generale ognuno ha la sua storia di allergia molto soggettiva. Ricordo ancora un adolescente a cui è scomparsa intorno ai 17 anni… peccato che sia subentrata quella alla soia, ma questa è un’altra storia ;-D

      D. Bisogna quindi rinnovare più volte i test? Le allergie potrebbero simpaticamente sparire?
      Periodicamente andrebbero ripetuti, ma è il medico allergologo a stabilire se e quando e quali. E sì… potrebbero anche simpaticamente sparire 🙂 così come potrebbero meno simpaticamente comparirne di nuove 🙂

      Per quanto concerne invece il Dr. M., al tuo posto troverei un medico allergologo di fiducia. Sei sei in zona La Spezia… Il Meyer di Firenze non è lontano…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...