Bambini con allergie alimentari: Una giornata di sport insieme per dimenticarsene

una-giornata-di-sport-insieme-2014Domenica 18 settembre, a Padova, il II° Reparto Mobile della Polizia di Stato organizza la manifestazione “Una giornata di sport insieme” – 12° edizione in collaborazione con Food Allergy Italia, l’AIC Veneto, l’Associazione Sofia e con la partecipazione del Dipartimento di Pediatria dell’Ospedale di Padova.

L’iniziativa ha come scopo sensibilizzare l’opinione pubblica sul problema della celiachia e delle allergie ed intolleranze alimentari e vede come protagonisti i bambini e ragazzi che soffrono di queste patologie. L’evento, che manterrà le stesse caratteristiche delle edizioni scorse, sarà una giornata dedicata a varie discipline sportive come atletica leggera, rugby, tiro con l’arco, tiro a segno, tamburello, scherma e ginnastica a corpo libero con il contributo di Atleti e Campioni che faranno partecipare attivamente i bambini a questi sport. Oltre al fatto di rendere consapevole l’opinione pubblica sulle difficoltà di gestione di queste condizioni, questo evento permetterà ai ragazzi allergici e celiaci di trascorrere una giornata sentendosi uguali agli altri coetanei, partecipando ad un evento sportivo senza bisogno di particolari restrizioni. Le attività si svolgeranno dalle 10.00 alle 18.30 nella Caserma Pietro Ilardi in via D’Acquapendente, 25 a Padova.

Per tutti i partecipanti è necessaria l’adesione attraverso il seguente numero: 049 8810591 (rif. Sost. Comm. Marco Maglioccola). (Fonte: http://www.foodallergyitalia.org)

Noi vi abbiamo partecipato due anni fa e Alice ricorda ancora quella giornata come molto speciale! E’ una di quelle esperienze in cui l’allergia alimentare, l’intolleranza alimentare e la celiachia passano in secondo piano e questo gioca un ruolo fondamentale per la costruzione dell’autostima di bambini e ragazzi che ci convivono quotidianamente. La vita è fatta di esperienze, positive e negative. Noi siamo anche il risultato del bilancio tra + e – . Per questa ragione è importante adoperarsi per fare scorta di esperienze con il segno più, per fare da contrappeso a quelle col segno meno. Tutto chiaro?

Perché andarci? Perché ci si diverte da un lato e perché dall’altro si ha anche l’opportunità di incontrare FoodAllergy Italia a cui sottoporre i vostri dubbi e chiarimenti. In ogni caso, potrete incontrare altre famiglie con cui scambiare esperienze e conoscenze e, dal mio punto di vista, questo serve sempre. Proprio in questa circostanza ho conosciuto casualmente due persone con due storie diverse che mi hanno confermato ciò che io pensavo già, ma avevo bisogno di conferme: 1) in un caso, una persona che soffriva di asma, la cui causa non era mai stata individuata, ha finalmente scoperto, dopo aver incontrato il medico giusto, che si trattava di allergie alle plv non IgE mediate, quindi non risultava dai test per intenderci; 2) nel secondo caso, ho conosciuto una ragazzina che di sua spontanea volontà, all’età di 13 anni, ha deciso di intraprendere il percorso di desensibilizzazione, a dimostrazione che non c’è un’età “giusta” per tutti, ma c’è un momento giusto per ciascuno.

Non per ultimo… vedere la polizia in azione con i bambini e con i ragazzi, per accompagnarli nelle diverse discipline sportive è a dir poco commovente. Hanno una delicatezza, una sensibilità, una capacità di entrare in sintonia con loro che… diciamocelo, non ce lo si aspetta da un corpo solitamente armato e pronto ad entrare in azione in modo completamente diverso 🙂  Siamo tornati a casa soddisfatti e appagati, sebbene non conoscessimo nessuno al di fuori di Marcia Podestà, un’altra persona importante nella nostra storia in materia di allergie che in Food Allergy Italia riveste il ruolo di presidente dell’associazione. La conosco ormai da anni e rimane per me il faro nella nebbia della legislazione che avvolge il mondo delle allergie.

Per oggi mi fermo qui e mi scuso per essere mancata così a lungo dall’ultimo post, ma avevo bisogno di staccare la spina del web. Ora sono tornata e… tornerò anche a farmi sentire 😉

Annunci

Lascia un commento

Archiviato in ALLERGIE & ALLERGIE e INTOLLERANZE ALIMENTARI, GIOCHI PER BAMBINI & ATTIVITA' VARIE

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...