Feste per bambini: topini al cocco senza senza.

Topini al cocco senza tanti allergeniDolci senza Forno!

SENZA PROTEINE DEL LATTE, DELL’UOVO, GLUTINE E ALTRE PROTEINE DEL FRUMENTO

CON SOIA, FRUTTA A GUSCIO (noce di cocco)

Mamma, io e te non facciamo più niente insieme! | Non è vero, facciamo un sacco di cose insieme… | Sì, sì, ma non nel senso che intendo io. | E quale sarebbe? | Fare con le mani: una volta facevamo il pongo, i biscotti, le torte, lavoretti vari… | Quindi che cosa vorresti fare? | Un dolcetto… Prendo il nostro libro e vediamo se c’è una ricetta che ancora non abbiamo fatto. | Sarà difficile…

E voi non potete immaginare l’aria soddisfatta di Alice quando ha visto la ricetta dei topini al cocco, nonostante dovessimo trovare un sostituto per il latte condensato…

Era da un po’ di tempo che la figlia si lamentava del poco tempo passato a fare cose insieme senza il limite del tempo, dei doveri della scuola eccetera. Per lei è un modo per distrarsi da un lato, per divertirsi a fare qualcosa con le sue mani di cui può vedere il risultato dall’altro, e per stare insieme in un modo diverso.

Mamma! Questa ricetta non l’abbiamo mai provata! | E certo, è col latte condensato! | E io non posso vero? | Direi proprio di no… | Mamma, ma tu che sai tutto, con che cosa potremmo sostituirlo? | Eh… non saprei così su due piedi, però… se accetti di inventare un gusto un po’ diverso… potremmo usare i biscotti senza latte e uova… e volendo anche senza glutine, così li facciamo assaggiare anche a G., che ne dici? | Fantastico!| Prima però facciamo una prova con i nostri biscotti e vediamo bene le proporzioni degli ingredienti, perché non sarà così facile…

E così sono nati i dolcetti che vedete nella foto e che vi suggerisco vivamente anche per festicciole, perché sono divertenti da fare e da vedere, e buoni da mangiare!

La ricetta originale prevedeva come ingrediente base il latte condensato…Topini al cocco by Usborne

Come spesso accade… nel momento in cui Alice ha un’idea, occorre realizzarla “qui ed ora”… quindi lo sostituzioni sono quelle suggeritemi dalla dispensa quel giorno, ma la ricetta è ovviamente ulteriormente modificabile per adattarla alle allergie del caso. Per quanto ci riguarda, visto il successo che i topini di Alice hanno avuto con amici e con il nostro nonno che non ama “cose strane”, possiamo ritenerci più che soddisfatte!

Ora vi illustrerà passo dopo passo come li abbiamo realizzati in meno tempo di quanto pensavamo e l’impasto avanzato l’ho avvolto con la pellicola per alimenti e riposto in frigorifero e utilizzato qualche giorno dopo per un altro giro di dolcetti:-)

ATTREZZI

due ciotole per impastare gli ingredienti, una spatola di silicone per mescolare, 2 cucchiaini da caffè per modellare i topolini, piatto per servire

INGREDIENTI

per il corpo dei topolini (per farne tanti, altrimenti dimezzate le dosi):

200 g di biscotti confezionati tollerati*, 70 g zucchero a velo fatto in casa200 ml panna al cocco*, 250 g circa cocco in scaglie, colorante rosso e blu o altro colore gradito per alimenti*

per occhi, orecchie, codine: granella di zucchero*, cuoricini di zucchero*, una confezione di stringhe di liquirizia.  

*Verificare sempre l’assenza di allergeni del caso, controllando in etichetta e/o chiedendo direttamente al produttore in caso di dubbi, anche per via delle contaminazioni in caso di allergie gravi. I nostri biscotti, questa volta, contengono frumento e lecitina di soia, ma la resa non cambierà assolutamente, se utilizzerete i biscotti senza glutine oppure quelli fatti in casa con ingredienti tollerati. La nostra panna al cocco contiene solo noce di cocco, zucchero e addensante (gomma di guar).

PROCEDIMENTO

  1. Mescolare in una ciotola gli ingredienti secchi.
  2. Aggiungere la panna di cocco e impastare con la spatola. Dividere il composto in due parti uguali in due recipienti, per colorarli diversamente.
  3. Versare qualche goccia di colorante e aggiustare in base alla gradazione di colore desiderata. Impastare finché il composto avrà assunto una colorazione omogenea.
  4. Prendere una cucchiaiata di impasto e lavorarlo come fosse una quenelle con i due cucchiaini (una volta o l’altra registro un video, perché me lo chiedono in troppi…), altrimenti formate una pallina nella mano e poi allungatela leggermente per darle la forma affusolata… ma ci riusciamo io e Alice, voi farete faville!
  5. Per il muso pizzicare un estremo.
  6. A questo punto aggiungere i due occhietti e posizionare i cuoricini al posto delle orecchie.Topini al cocco_codine by mimangiolallergia
  7. Tagliare tanti pezzettini di stringa con un taglio obliquo, per infilarli meglio nel composto, come quelli nella foto a margine. Fine.

Mi sembra di avervi detto tutto… Preparatene tanti perché… vannno a ruba!!!

Se vi interessa, nel Il grande libro dei progetti natalizi edito da Usborne, trovate altre ricette e idee natalizie, come:

Frollini triangolari senza latte e uova,

Tartufi al cioccolato

Biglietti natalizi

Angelo 

Annunci

2 commenti

Archiviato in Dolci SENZA, RICETTARIO

2 risposte a “Feste per bambini: topini al cocco senza senza.

  1. Pingback: LIBRI: Il grande libro dei progetti natalizi e una ricetta per dolcetti natalizi senza… | mimangiolallergia

  2. Pingback: Aperitivi, merende, pranzi, cene veg con un nuovo ricettario | mimangiolallergia

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...