Orzo col pesto senza proteine del latte

orzo con pesto senza formaggio by mimangiolallergiaSENZA: PROTEINE DEL LATTE, DELL’UOVO

CON: GLUTINE, FRUTTA A GUSCIO (pinoli)

Che cosa si mangia oggi? | Non lo so. | Non è vero, lo sai, perché ti ho vista preparare il pesto. | E allora perché lo chiedi?!? | Perché io non voglio più la pasta al pesto, non mi piace più. | Ma io non sto preparando la pasta al pesto… | E cosa allora? | Vai a farti un giro e una volta a tavola lo scoprirai… 😉

Io non sono un’amante della pasta. La figlia è allergica al fatto di essere allergica. Ne consegue che in cucina bisogna ingegnarsi…

La ricetta odierna non ha apparentemente nulla di nuovo… ma anche l’orzo, che non sempre è gradito (e non solo dai più piccoli…), può risultare più appetibile, se condito con un condimento diverso…

Io non amo la minestra di orzo, ma adoro l’insalata di orzo (al posto della classica insalata di riso), e l’orzo condito con molti condimenti riservati alla pasta: l’orzo al pesto è un esempio.

Questo primo si presta anche per essere consumato freddo o conservato per il giorno dopo. Contiene potassio (quindi si presta anche per essere un cereale adatto per l’estate per contrastare il caldo, anche se sinceramente non so quanto minerale vada perso con la cottura in acqua, se non mangiato come minestra…) e fosforo (fonte: CRA ex Inran). A me piacerebbe vederlo di tanto in tanto nel menù della mensa scolastica… ma sembra di difficile accettazione… Forse se lo condissero col pesto…

INGREDIENTI

60 g di orzo perlato per ogni porzione e pesto senza formaggio (qui la nostra ricetta base), ma con tantissimi pinoli (molto nutrienti) e un pizzichino d’aglio.

PREPARAZIONE

Cuocere l’orzo come indicato sulla confezione e condire con pesto q.b.

Rispetto al solito pesto, ultimamente sto aggiungendo un pizzichino d’aglio che il marito non tollera granché (non lo digerisce proprio, nemmeno il giorno dopo!), ma io sto tentando di “desensibilizzarlo”, a piccole dosi tollerabili…;-)

Annunci

Lascia un commento

Archiviato in MENÙ VEGETARIANO, Primi SENZA, RICETTARIO

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...