Biglietti di auguri natalizi fai da te… possibilmente a prova di bambini allergici

Biglietti di Auguri Natalizi by mimangiolallergiaOCCORRENTE: fogli di carta bianca, pastelli a cera*, forbici a portata di bambino, una matita, colla stick (così non cola dappertutto)

Mamma, dobbiamo fare i biglietti di Natale! | Quali biglietti?! | Ma mamma, non ti ricordi? I biglietti di auguri per i nonni, gli zii, i cuginetti! | Ah… è vero, ma… hai già qualche idea? | Io no, ma il libro sì…

Quelli nella foto sono la riproduzione di un’idea offerta dal solito libro, di cui ho parlato qualche settimana fa, e che la figlia quest’anno riesce a realizzare al 95% da sola, quindi ne è molto fiera, anche perché, invece dei soliti pennarelli, questa volta ha voluto usare la tecnica del “graffito” (non so come si chiami in realtà, chiederò…). Questa attività sarà a prova di bambino allergico? Dipende…

…dalla cancelleria, dal bambino, e via dicendo.

Partendo dal presupposto che qualunque sostanza può innescare reazioni allergiche o semplicemente irritative, i pastelli a cera non  sono da meno, soprattutto se non sono materiali sicuri.

Proprio qualche giorno fa Mamma Maya (che di mestiere fa l’architetto e quindi di matite se ne intende), aveva postato sul mio profilo Facebook un articolo apparso nel sito di Altroconsumo in cui si parlava di matite colorate provenienti dalla Cina sequestrate dalla Guardia di Finanza di Trento, perché considerate pericolose per via della presenza di “DEHP, un composto chimico riconosciuto come perturbatore endocrino, che interferisce con il funzionamento del sistema ormonale” . E mi è venuto in mente un altro articolo, sempre a cura di Altroconsumo, in cui si leggeva che:

“La cancelleria non rientra nella normativa* sui giocattoli. La legge è meno severa sulle sostanze nocive.
I test hanno riscontrato la presenza di metalli pesanti, allergeni, sostanze cancerogene e altri composti dannosi in pennarelli, penne profumate ed evidenziatori fluorescenti.”(Fonte: Altroconsumo/News/1 agosto 2010)

*A proposito di normativa sui giocattoli vi rimando a questo articolo in questo blog dove ho aggiornato i vari link alla normativa)

Quindi facciamo attenzione quando acquistiamo, preferiamo prodotti collaudati e nel caso di allergie note a componenti chimici, metalli pesanti, coloranti eccetera, magari facciamo delle prove prima. I pastelli che usiamo noi, hanno una carta che li avvolge, quindi non c’è contatto diretto con il pastello… ma non è detto che siano più sicuri di altri. Inoltre, ora va di moda usare alimenti ovunque… anche nella cancelleria, ma non ci sono etichette che possono aiutarci, o almeno non sempre… ma di questo parleremo un’altra volta;)

Detto ciò, volete sapere come abbiamo realizzato i biglietti?

  1. Abbiamo preso un foglio bianco A4, lo abbiamo piegato a metà per il lungo e tagliato lungo la piega con le forbici (noi abbiamo usato quelle ondulate) ottenendo due rettangoli lunghi.
  2. Poi Alice ha piegato in due il rettangolo, e poi ancora in due, ottenendo un effetto “fisarmonica”.
  3. Con la matita ha tracciato una linea ondulata “in salita” a partire dall’angolo sinistro (guardando il rettangolo) fino a tre quarti dal basso del lato opposto.
  4. Io ho tagliato lungo la linea ondulata fino al terzo rettangolo e poi mi sono fermata e ho tagliato invece in senso verticale, ottenendo quello che vedete nella foto a margine.biglietti di auguri modello by mimangiolallergia
  5. Alice ha quel punto ha colorato di giallo quello che sarà il cielo. E poi ha ripassato bene con il blu, oppure il nero. Con la parte appuntita di una penna ha “graffiato” ottenendo una fetta di luna e le stelle in modo molto semplice.
  6. Con i ritagli dei fogli bianchi ha disegnato, colorato, ritagliato e incollato: abeti, pupazzi di neve, bambini, tutto quello che la sua creatività le ha suggerito. Divertendosi come una pazza, approfittando del tanto tempo da trascorrere sul divano, perché ha una brutta tosse ed a casa in questi giorni…

Bene, non mi rimane che augurarvi… buon fine settimana, perché fino a settimana prossima non mi leggerete;)

Annunci

4 commenti

Archiviato in Allergeni, ALLERGIE & ALLERGIE e INTOLLERANZE ALIMENTARI, APPROFONDIMENTI, DERMATITE ATOPICA, Fattori scatenanti, Prurito

4 risposte a “Biglietti di auguri natalizi fai da te… possibilmente a prova di bambini allergici

  1. Buon weekend anche a te e complimenti ad Alice: il biglietto di auguri è davvero carino! Brava cucciola! 🙂

  2. Pingback: Feste per bambini: topini al cocco senza senza. | mimangiolallergia

  3. Pingback: LIBRI: Il grande libro dei progetti natalizi e una ricetta per dolcetti natalizi senza… | mimangiolallergia

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...