Allergie e biblioteche… C’è chi può e chi non può…

1374831599087Attualmente ci troviamo al mare e per non appesantire inutilmente la valigia, per la lettura ci affidiamo, con successo, alla biblioteca locale, dove ormai ci conoscono e ci lasciano: sbirciare qua e là, leggere, leggere a voce alta, giocare con i libri “castello delle streghe”, “nave dei pirati”, “regno delle fate” (nella foto)…, per ore! Nonostante la polvere 😀 Ebbene sì, chi frequenta questo blog da tempo, sa che la figlia non ha solo allergie alimentari, ma anche allergia nota a acari della polvere e graminacee, con cui per ora conviviamo serenamente, se non fosse che il contatto diretto con la polvere le dà un po’ fastidio locale, tipo prurito alle mani, arrossamento lieve… I libri “gioco” sono aperti sui tavoli per consentire ai bimbi di poterci giocare e questa la trovo un’idea bella e generosa, ma… nessuno pensa di spolverarli, così… io ho deciso settimana prossima di portarmi uno strofinaccio e di offrirmi di dare una bella spolveratina;) Pensate che si offenderanno? In ogni caso il mio motto è: per ogni problema c’è una soluzione. Prima di uscire le ho spalmato una bella crema barriera e via;) La biblioteca ha porte aperte e guarda il mare, quindi l’aria all’interno viene cambiata piuttosto spesso, ma so che ci sono persone che talvolta non si trovano a loro agio in ambienti chiusi e polverosi. In Germania avevo conosciuto una mamma che portava il suo piccolo in biblioteca, ma… doveva assumere antistaminico prima:( perché lei era fortemente allergica agli acari della polvere. In ogni caso io ho preso in prestito un libro che mi piace moltissimo e come sempre in questi casi, non potendo sottolineare, credo proprio che lo comprerò: “Né qui né altrove una notte a Bari”, di Gianrico Carofiglio, edito da Editori Laterza. Alice, invece, di tutto e di più: libri gioco vari, libretti in inglese della collana Prime Pagine English edita da Emme Edizioni, la serie di Geronimo Stilton e altri ancora (non riesco a inserire link oggi, scusate). Se volete altri suggerimenti editoriali, visitate il sito di HomeMadeMamma/Sezione Libri/Il VenerdìdelLibro in cui troverete moltissimi titoli interessanti, per grandi e piccini:) A tutti buona lettura.

Annunci

2 commenti

Archiviato in Allergeni, ALLERGIE & ALLERGIE e INTOLLERANZE ALIMENTARI, LIBRI & Riviste

2 risposte a “Allergie e biblioteche… C’è chi può e chi non può…

  1. Anche a questo non ho mai pensato. Compatibilmente con la mia memoria d’ora in poi cercherò di dare una passatina di straccio ai libri in riconsegna alla biblioteca, forse è una gocciolina, ma a me costa così poco.

    • Quanto sei carina!!!! Sai pensavo proprio nei giorni scorsi che se a volte ciascuno di noi si comportasse in modo più “civico” per non dire civile, staremmo tutti molto ma molto meglio… ora non riesco purtroppo a passare dai blog altrui, pensa che invece di visualizzare il sito di homemademamma vedo tanti geroglifici e non so perché:( per cui vado al minimo ma a settembre passo a trovarti e se mi dari il permesso… vorrei postare su fb alcuni tuoi post;) quelli della domenica;)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...