DERMATITE ATOPICA E SPORT INVERNALI: guanti da sci o guanti di lana con doppio guanto?

Bambina sugli sci by mimangiolallergiaCredo che Alice fosse l’unica bambina a sciare durante le scorse vacanze natalizie indossando guanti di lana! Invece dei “tradizionali guanti o muffole da sci”, con interno in pile eccetera eccetera… ma con ‘sti figli atopici c’è sempre un ma… Il post odierno non è vuole dare soluzioni, ma solo mostrare che la teoria è una cosa e la pratica può talvolta, anzi deve, essere un’altra.

Non essendoci molta neve, le lezioni di sci si sono tenute sul “Baby” (1500 mt). Mentre la temperatura oscillava tra quella percepita ai Tropici e quella percepita al Polo Nord, con giornate ventose che hanno lasciato il segno… Quindi i classici guanti da sci non erano adatti, secondo Alice:

Mamma, non li voglio quei guanti! | E perché, di grazia? Li hai sempre usati! | Sì, ma ora è diverso, mi fanno sudare le mani che prima mi prudono e poi mi bruciano! Però ho bisogno dei guanti, altrimenti mi si ghiacciano le mani e se cado mi fanno male…

Sgrunt e ancora sgrunt…

NON è un capriccio, ne sono certa, quindi attiviamo i neuroni e…

Torniamo ai guanti di lana che indossati da soli sarebbero devastanti – non perché sia allergica alla lana, bensì perché la pelle già piuttosto compromessa, si irriterebbero ancora di più, quindi ho pensato di farle indossare, sotto il guantino in lana, un guanto in seta trattata (prodotto specifico per atopici, che si acquista solo on line, non economico, ma affidabile).

La cosa strana è che fino all’anno scorso non c’era stato verso di fargliegli indossare, perché si lamentava che “le tirava le pellicine”. Probabilmente perché le mani erano ancora piccole e i guanti più grandi del dovuto, ed Alice ha le mani molto affilate.

Fatto sta che ha funzionato!

E credo che quest’anno li useremo anche sotto i tradizionali guanti da sci, perché gli interni (solitamente in pile nero, il fattore scatenante per eccellenza per una pelle già predisposta, ma non per tutti ovviamente) equivalgono, per Alice, all’attacco di Pearl Harbour!

Fortunatamente Alice ha solo sette anni ed è ancora “ragionevole”, ma tremo già al pensiero dell’adolescenza…

E… per curiosità… tra i lettori ci sono bambini con dermatite atopica e disidrosi alle mani che vanno in montagna…? Problemi… suggerimenti…?!?!?!!?

p.s. non riesco a scaricare la foto dei guanti con il sottoguanto dal cellulare, ma lo farò prossimamente, giusto per dare l’idea 😀

Annunci

4 commenti

Archiviato in DERMATITE ATOPICA, Fattori scatenanti

4 risposte a “DERMATITE ATOPICA E SPORT INVERNALI: guanti da sci o guanti di lana con doppio guanto?

  1. Mari

    Buongiorno! Si può essere allergici alla lana? Non ci avevo mai pensato! Nicola non sopporta il minimo contatto con la lana, credevo fosse solo per via della dermatite atopica, ma ora mi viene il dubbio! Per il resto non so aiutarti, a lui il pile non ha dato mai fastidio!

    • Ciao Mari!
      No, la lana non è un allergene:) o almeno non mi risulta, ma sai, una volta un dermatologo/allergologo in Germania mi disse che l’allergico può reagire a qualsiasi cosa! Nel caso specifico di lana e poliester in realtà si tratta di fattori irritativi:) tant’è che sapevo di un bimbo che non tollerava la lana “volgare” ma il cachemire… sì! Nel caso del poliestere in particolare se a contatto diretto con la pelle, creerebbe un effetto elettrostatico o qualcosa di simile che nei soggetti più sensibili induce il prurito che induce il grattamento che provoca lesioni e da qui infezioni eccetera… Per Alice ancora oggi compriamo in Germania le calze-collant di cotone 98% perché quelle normali dopo un po’ le danno un gran prurito… E anche il pile… dipende, dai coloranti, dai residui di lavorazione… se è stato trattato. C’è un paio di guanti che abbiamo riposto subito dopo la prima prova, altri, di marche più collaudate, invece, non hanno dato problemi. In questo momento però… le sue mani sono molto sensibili e quindi dobbiamo avere più precauzioni;)

  2. pattyPI

    mio figlio è atopico. noi non sciamo quindi “problemi di guanti” non ne abbiamo avuti. però per la sua dermatite io è da anni che gli faccio indossare solo biancheria in fibroina di seta con antimicrobico. un tessuto meraviglioro che gli lascia la pelle asciutta senza farlo sudare. costa, però i benefici sono impagabili. e sopra le magliette, e i leggins di questo tessuto indossa i suoi abiti normali

    • sì, li conosciamo e li usiamo proprio sotto i guanti di lana o da sci, non so se hai letto la mia risposta al tuo commento nell’altro articolo…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...