DOLCI: sorbetto di pera al cioccolato senza proteine del latte

SENZA PROTEINE DEL LATTE, UOVO, GRANO, GLUTINE, SOIA, FRUTTA A GUSCIO

Le stagioni non sono più quelle di una volta… quindi il sorbetto di pera di oggi si presta per essere gustato in qualsiasi momento dell’anno, anche in autunno e inverno! Quello nella foto è stato un gran successo, perché il cioccolato che vedete si è rappreso mentre lo versavo, formando una “gabbietta” croccante, molto apprezzata dai nostri ospiti speciali (i Nonni di Alice!). E se è piaciuto anche al nostro Nonno… potete scommetterci che piacerà anche a molti di voi (salvo non vi piaccia la pera…).

Il procedimento è lo stesso per il sorbetto di fragola e di pesca, e il trucco è quello di utilizzare frutta ben matura. Ideali sono le pere tipo Williams, perché hanno la polpa sugosa e non farinosa e si lasciano mantecare che è una meraviglia.

La pera è per altro il primo frutto provato da Alice, in fase di svezzamento, perché ritenuto meno allergizzante rispetto ad altri, ma un soggetto allergico potrebbe essere allergico a qualsiasi cosa… (la frutta che più frequentemente causa reazioni allergiche consiste in: mela, pera, banana, pesca, albicocca, ciliegia, arancia, mandarino, banana, kiwi, anche se ad Alice danno fastidio pure ananas e mango non contenuti nella lista ovviamente). In ogni caso ho sempre “scottato” la frutta prima di darla ad Alice le prime volte, per ridurne il potere allergizzante (su consiglio medico ovviamente, mica me le invento certe cose).

Il cioccolato è fondente extra senza glutine (da Prontuario AIC), senza proteine del latte vaccino.

INGREDIENTI per 4/5 porzioni circa

500 g pere Williams sane e mature, 120 zucchero di canna integrale, il succo di mezzo limone, mezzo cucchiaino di vaniglia Bourbon in polvere

ATTREZZI 

Gelatiera, frullatore a immersione, recipiente alto

PROCEDIMENTO 

  1. Sbucciare le pere e  metterle nel recipiente alto.
  2. Aggiungere lo zucchero, la vaniglia, il succo di limone e frullare fino ad ottenere una purea ben omogenea.
  3. Versare subito nella gelatiera che azionerete in base alle istruzioni.
  4. Nel frattempo far sciogliere a bagnomaria il cioccolato.
  5. Prima di servire versare a filo il cioccolato sopra ogni porzione e servire.

Ah, dimenticavo, è piaciuto pure ad Alice… il che è tutto dire…

Annunci

15 commenti

Archiviato in Dolci SENZA, Gelati, Ghiaccioli, Sorbetti, Frappè SENZA, RICETTARIO

15 risposte a “DOLCI: sorbetto di pera al cioccolato senza proteine del latte

  1. Il sorbetto io lo faccio anche senza gelatiera 😉
    informazione a conforto di chi pensa “ma che buono!!! peccato: io la gelatiera non ce l’ho…”
    E infatti qui ci sta un: che buono!!! da provare subito! 🙂
    Già meditavo un dessert con le pere in questi giorni…
    ciao!

    • metti qui il link, che integro post sopra

      p.s. il fatto è che io decido mezz’ora prima… quando voglio fare il sorbetto, e i cassetti del nostro freezer sono piccoli… e non ho spazio per tenerci un contenitore anche se piccolo:(

    • Cì, io senza gelatiera di recente ho rifatto quello di banana, ma in quel caso è semplice perché metto la frutta tagliata a tocchi in un sacchetto per il freezer, tu intendi in quel modo? Perché quando si tratta di servirlo a tavola, in quel modo mi si squaglia più facilmente… forse perché devo aggiungere liquido che nell’altra versione non aggiungo, ora non riesco ma vengo a sbirciare come lo fai;)

  2. Che bella ricettina! Ho fatto la torta cioccolato e pere ma l’idea del sorbetto con la cioccolata sopra è proprio appetitosa. E poi anch’io ho ricevuto in regalo la gelatiera. Non ho scuse per non farlo!

    • ammetto… non potrei più fare a meno della gelatiera 1) sono pigra 2) non ho spazio in freezer 3) decido sempre all’ultimo momento e nel frattempo cucino altro… che devo farci?

  3. ornella

    Monica cara, mi diresti, per cortesia la marca del cioccolato senza p.l.v..
    Grazie! (Sono sempre a caccia!!!!!)
    Però….complimenti…sei brava. Il tuo dessert ha un bell’aspetto e credi sia anche buono!

    • Ornella, io te lo dico, ma il ns reca la dicitura “Può contenere tracce di latte, nocciole…” va bene ugualmente? Noi abbiamo concordato con allergologo anni e anni fa di utilizzare ugualmente questi prodotti…

      p.s. grazie dei complimenti, ma chissà che un giorno tu non passi di qui… e lo assaggi di persona;)

      • ornella

        Monica, grazie lo stesso, ma per noi quel “PUO” non va bene!
        Sperando di incontrarci……Ciao. (ho problemi con la tastiera e mi è difficile scrivere)!

      • Mi dispiace molto. Io, al posto tuo, lo comprerei,lo farei analizzare, perché non è detto che contenga…
        Lo spero anch’io, sono fiduciosa!

  4. Ricetta ideale anche per noi!
    A me la pera piace quindi copio….
    alice

  5. Per fortuna il sorbetto riesco a farlo anche senza gelatiera… però è un bell’aiuto… Me la faccio regalare per natale? 😉

    • Stefaniaaaaaaaa! Che piacere trovarti! Che devo dirti, io senza gelatiera non potrei più stare, è pratica, veloce, posso decidere anche solo mezz’ora prima di farlo e questo mi torna comodo non solo quando abbiamo ospiti a cena, ma anche quando ho bimbi a merenda … e il sorbetto mette tutti d’accordo;) Soprattutto è una gelatiera con il motore, seppure non sia di grandi dimensioni, altrimenti non l’avrei voluta.
      Devo passare da te, è che sbircio nella tua cucina tramite FB dal cellulare e poi mi dimentico di ripassare da Computer… un abbraccio e a presto!

  6. Pere e cioccolato un binomio vincente, bella e golosa ricetta! A Presto

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...