LIBRI: Il grande libro dei progetti natalizi e una ricetta per dolcetti natalizi senza…

Per il Venerdì del Libro odierno di HomeMadeMamma voglio proporvi uno splendido volume dedicato al Natale… a 360°: dai bigliettini di auguri al Calendario dell’Avvento nonché ricette per dolci e altre idee natalizie… con qualche accorgimento per venire incontro alle esigenze dei nostri piccoli bimbi allergici, perché Natale è Natale!

Il grande libro dei progetti natalizi, edito da Usborne, propone tantissime “idee per realizzare biglietti di Natale, addobbi semplici ma d’effetto, deliziosi dolcetti e tanto altro. Con chiare istruzioni illustrate passo a passo. Con oltre 1000 adesivi luccicanti per abbellire i lavoretti.” e questa è stata la ciliegina sulla torta perché Alice adora gli adesivi in tutte le loro forme!

Dovete procurarvi: carta colorata e non, colla stick, forbici, gli sticker sono già inclusi nel libro, e tanta voglia di creare… di tutto!

Oltre ai biglietti di Natale, agli angioletti volanti o puntali, ci sono anche lanterne, pupazzi di neve, renne, carta da regalo personalizzata… C’è di tutto! E la maggior parte sono tutti progetti molto facili da realizzare con bambini… dai tre anni in su, a seconda delle attività che vorrete delegare. Penso al biglietto con la renna, realizzando usando la patata come stampo (un classico lo so… però io questa tecnica l’avevo scordata!).

Questo libro ci è stato regalato dalla nostra Nonna Lele, formidabile nello scovare regali apprezzati dai bambini. L’anno scorso non lo avevamo usato molto… ma quest’anno, a causa/grazie alle due malattie consecutive (mal d’orecchio prima, virus intestinale dopo) Alice è rimasta a casa parecchi giorni e la convalescenza… l’ha trascorsa tra lezioni da recuperare e compiti e qualche lavoretto divertente, così abbiamo anticipato l’atmosfera natalizia. In pratica 1) abbiamo realizzato tutti i biglietti di auguri del caso, lasciandoci ispirare dal libro (pp. 74-75); 2) abbiamo già addobbato l’albero con il puntale nella foto, facendoci ispirare dall’angioletto riprodotto a pp.30-31 (il puntale vero… era troppo complicato per una convalescente… o meglio per la madre della convalescente…):

E per finire, abbiamo intenzione di realizzare una ricetta (revisionata in base alle nostre esigenze ovviamente, quindi al posto del burro, la margarina 100% vegetale):

Frollini triangolari

SENZA PROTEINE DEL LATTE, UOVOCON GRANO, GLUTINE, SOIA

INGREDIENTI: 150 g di farina di frumento, 25 g di farina di riso o riso macinato, 100 g di margarina 100% vegetale fredda da frigorifero (ATTENZIONE: io ho provato a fare i biscotti con margarina di girasole… e non sono venuti, si sono spatasciati sulla teglia… non se sia dipeso dalla margarina o meno, ma con quella che uso di solito, a base di soia, non mi è mai capitato…), 50 g di zucchero (noi useremo zucchero di canna integrale tritato a velo).

ATTREZZI: una teglia rotonda a fondo basso da 20 cm, una ciotola per mescolare gli ingredienti, una forchetta per decorare la base!

PROCEDIMENTO: Ungere la teglia. In una ciotola capiente versare le farine e la margarina tagliata a cubetti. Impastare la frolla. Aggiungere lo zucchero e impastare fino ad ottenere un impasto omogeneo. Stendere la pasta nella teglia e premere bene con le dita. Livellare la superficie con il dorso di un cucchiaio. Con la forchetta stampare tante righe lungo il bordo e fare dei forellini al centro della pasta. Tagliare in 8 triangoli. Cuocere i frollini per 30 minuti finché non si saranno dorati e poi sistemare su una griglia per farli raffreddare.

Promettono bene… Questa settimana non siamo riusciti a farli, spero prossimamente.

Buon fine settimana con un buon libro e dei buoni frollini! Se li realizzate prima di noi… lasciate qui i vostri commenti/link/esperimenti/suggerimenti, di tutto e di più.

Altre idee natalizie tratte dallo stesso libro:

Frollini triangolari senza latte e uova,

Tartufi al cioccolato

Biglietti natalizi

Feste per bambini: topolini al cocco

 

Advertisements

24 commenti

Archiviato in Dolci SENZA, GIOCHI PER BAMBINI & ATTIVITA' VARIE, LIBRI & Riviste, PENSIERI DI UNA MAMMA, RICETTARIO

24 risposte a “LIBRI: Il grande libro dei progetti natalizi e una ricetta per dolcetti natalizi senza…

  1. Voi due che combinate? 🙂
    ((((Alice e Monica))))
    Il libro è sicuramente delizioso e mi attira perchè a volte uno sa / ha letto / visto / fatto tante cose nella sua vita (giusto in questi giorni ho chiesto a mia mamma di farmi fotografare delle cose carine che abbiamo fatto tantissimi Natali fa quando ero piccola… ) ma poi se ne dimentica!
    Per la ricetta: io uso ormai solo l’olio. EVO, se no di girasole… non è bio per il processo con cui è fatto, ma anche di riso funziona alla grande!
    Ne metto poco poco il resto acqua o tisane, prova funziona! 🙂
    Le mie famose chiacchere di frolla erano fatte così. Baci!

    • Cì, non solo voglio provarci, ma ti chiedo la quantità di olio (io ultimamente sto usando per i dolci anche quello di colza che in Germania è usato moltissimo, addirittura in fase di svezzamento, ci crederesti? per le sue proprietà. Il vantaggio è che è insapore, mentre quello d’oliva per i dolci non mi convince per nulla).

      Io ho provato a fare le torte con l’olio e vengono bene, ma lì per la quantità vado a occhio. Nei biscotti… pensa, come te ho centinaia di libri di ricette che non uso… dovrei andare a vedere quanto olio usano nei biscotti, lo farò… ma se nel frattempo mi dicessi quanto ne usi tu… non mancherò ovviamente di citarTiiiiiiiiiiiii

      Un abbraccio, torno a letto:(

      • Confessione: io faccio mostruosamente a occhio e ad ogni passaggio ne tolgo un po’. Io invece mi trovo bene con un olio leggero leggero (tipo quelli del Garda) e mettendone poco non si sente. Me lo insegnò tanti anni fa una signora di un B&B, il suo ciambellone era spettacolare! 🙂
        Con l’olio del suo uliveto, ovviamente.
        Tu intendi proprio biscotti vero? Ho una bozza di una ricetta che mi è piaciuta un sacco ma andrà on line molto avanti (è in coda dopo cose più contingenti), se no questa: http://ilmondodici.blogspot.it/2011/02/biscotti-cuoricini-leggeri-per-un-dolce.html la più semplificata è la migliore. Io ho visto che vengono bene anche se proprio non metti grassi per nulla, ma solo se consumi in giornata o il giorno dopo, perchè poi si induriscono senza olio per questo ne metto un po’ 🙂 ciao!

      • Intanto mi annoto quella di indicazione… poi ti faccio sapere;) grazie!

  2. Proprio in questi giorni pensavo di creare qualcosa insieme a D. per decorare l’albero: questo libro mi sembra capitato proprio al momento giusto! Buona guarigione!

  3. Ehi, rimettetevi tute e due presto in forma!!! Mali di stagione, come si suol dire 😉
    Il libro è fortissimo! L’atmosfera natalizia mi addolscisce il cuore 🙂
    Devo tenerlo a mente per qualche regalino!

  4. Belli i libri che aiutano a creare! E quale periodo migliore del Natale?

  5. Che bello deve essere il libro!!! E buoni i biscotti!!!

  6. Ciao Monica!
    bel libro quello che consigli! quelli della Usborne poi sono sempre ben fatti!
    ho acquistato da poco un libro che hai consigliato tu molti mesi fa sempre a tema dipingere e colorare, è davvero bello! grazie ancora!
    buon we
    Cinzia

    • Hai ragione, la Usborne è garanzia di divertimento, penso anche alle carte… 😉 con diversi spunti, tranne quelle per l’inglese… perché recano molti errori, se un giorno mi gira glielo segnalo… grazie di esser passata, a presto!

  7. Che meraviglia! Di volumi simili me ne sono passati diversi tra le mani ma non tutti mi hanno soddisfatta… In alcuni casi ho proprio pensato che fossero soldi buttati al vento. La tua segnalazione, però, mi sembra possa fare al caso nostro. Cercherò.

  8. Carinissimo questo libro….sopratutto per chi come me non ha molta dimestichezza con la manualità!!! Grazie

  9. Pensando ai regali, è un libro interessante anche per un’amica o una parente che svolge il lavoro di maestra. Tornerà utile ad ogni festività natalizia.
    Prendo nota della ricetta dei biscotti.
    Grazie! ^_^
    A presto!

  10. Pingback: Homemademamma » Venerdi’ del libro… raffreddato!

  11. Pingback: Tartufi al cioccolato a modo nostro… senza burro | mimangiolallergia

  12. Pingback: Frollini triangolari per l’avvento senza latte e uova. | mimangiolallergia

  13. Pingback: Feste per bambini: topini al cocco senza senza. | mimangiolallergia

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...