LIBRI: Sformati e torte salate vegan, ossia senza latte e derivati e uova…

… idonei quindi per gli allergici alle proteine del latte e dell’uovo, ma anche senza glutine e con tanti altri allergeni, quindi ad ognuno la sua ricetta…

Sformati e torte salate. Oltre 100 ricette vegan, con molte alternative senza glutine, per torte e crostate salate, sformati e crocchette, senza grassi animali o margarine. Di Pasquale Boscarello, edito da TerraNuovaEdizioni. 

Era ora! Io da tempo cucino regolarmente torte salate (di bietole, di zucchine, di verza, col polpo) però ero un po’ monotematica, invece questo libro…

… mi sembra offrire molti spunti. (qui l’anteprima)

L’ho visto in un negozio bio e stavo per prenderlo, ma ero già carica di spesa e mi sono detta lo compro la prossima volta, quindi non posso fare le mie solite considerazioni del caso, se non che il fatto che non contenga proteine animali, non significa che sia adatto a tutti gli allergici. Penso a mia figlia per esempio… che altresì allergica a piselli 🙂 lenticchie 🙂 fave 🙂 grano saraceno 🙂 oppure ad altri allergici a nichel, soia, o altro ancora… Quindi, prima di decidere di provare una ricetta, leggete tutti gli ingredienti previsti, per verificare l’idoneità della ricetta 😉

Di Pasquale Boscarello avevo già recensito altri libri di ricette “dolci” in questo post, e ciò che mi piace di questo volume è che vengono proposte anche sformati e crocchette e crostate salate, quindi una varietà più ampia di soluzioni culinarie… insomma mi stuzzica l’appetito e chissà che non mi torni la voglia di cucinare…

Con questo post partecipo a al Venerdì del Libro odierno di HomeMadeMamma e auguro a tutti un buon fine settimana.

p.s. Questo articolo è stato scritto di corsa, quindi potreste trovare qualche errore ortografico, di battitura, di sintassi :(, perché avevo in mente un altro post su un libro che avrei voluto recensire tempo fa, ma me ne è sempre mancato il tempo, e da cui è stato tratto un docufilm… toccante, spaventosamente toccante, che ho visto in anteprima ieri sera, e che dimostra come le immagini possono avere una potenza superiore, in certi casi, alla parola scritta, nel bene e nel male. E tali sono le emozioni provate durante la proiezione che… voglio parlarne anche qui, non oggi, non presto, ma in futuro. Perché non esiste solo la morte del corpo, esiste anche quella dentro, quella invisibile all’occhio nudo, quella vissuta in silenzio, in solitudine, nell’isolamento, quella che solo alcuni vedono, altri fingono di non vederla oppure non sanno/non possono riconoscerla: la morte dell’anima… e in alcuni casi drammatici, la spinta a vivere.

Advertisements

9 commenti

Archiviato in LIBRI & Riviste, PENSIERI DI UNA MAMMA, RICETTARIO

9 risposte a “LIBRI: Sformati e torte salate vegan, ossia senza latte e derivati e uova…

  1. mariateresa verderame

    Domani vado a Bologna e lo cerco per comprarlo perchèm dall’anteprima si respira aria di bontà salutare!
    Grazie per la bazza, Moni, buon w-e 😉
    Mariateresa

  2. ciao!
    Sei cripitica oggi, ma ci sono quei giorni in cui uno ha tanti post in testa e poi finisce a scrivere tutt’altro.
    In genere non compro mai libri di cucina, credo di averne solo un paio veg e …onestamente sono intonsi. :/ non so perchè ma da che è nata eSSe i libri di cucina hanno totalmente perso fascino per me. Prima guardavo le figure – eh sì… – e improvvisavo! Cambiavo sempre tutto: ingredienti, cotture, impiattamento… 😉 però mi piaceva avere uno spunto (diciamo giusto il tema, poi a me piace partire per le mie tangenti… ), ma ora non faccio nemmeno quello 😉 Questa estate ho preso un libro meraviglioso (ma BELLO BELLO BELLO!) sul crudismo e non l’ho nemmeno aperto!!!! Ma arriveranno tempi diversi, già lo so….
    Prendo comunque nota, così la prossima volta che mi chiedono “ma allora cosa mangiate? cosa vi posso cucinare?” Ho la risposta… 🙂 Potrei regalarlo a mia suocera, che a lei imparare a cucinare un po’ “senza senza” farebbe solo bene!
    ciao!

    • Devo ammettere che anch’io compro… e non uso e regalo, ma questo mi intriga, perché alla fine io continuo a ripetere, vario l’ingrediente base… e invece lì c’è un po’ di tutto. Sostanzialmente noi cucianiamo ricette di famiglia rivisitate, oppure della cucina regionale, rivisitate, oltre alle sperimentazioni vegan;)
      In testa ho … pensieri, cose, idee, perplessità… gran confusione… sarà che invecchio?

  3. Mi sarebbe stato utile oggi questo libro… invece ho creato andando a braccio e spulciando in rete.
    Dimmi cosa ne pensi, tu che sei più esperta.
    http://un-conventionalmom.blogspot.it/2012/10/crostata-senza-senza-glutine-senza.html

    • L’ho vista, è strepitosa, e non ti servono le uova, o almeno noi cuciniamo sempre senza, basta che sbirci nel Ricettario:) Prima o poi farò ordine…

  4. Pingback: Homemademamma » Venerdi’ del libro: The foot book

  5. Anch’io non sono una che ama comprare libri di ricette, ne ho giusto un paio, ma adoro gli sformati e le torte salate, ne sono proprio golosa più dei dolci e di tutto il resto!Per un periodo ho mangiato senza latticini e uova per vedere se trovavo a cosa ero allergica e andavo alla ricerca di ricette sfiziose. 🙂

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...