RIFATTE SENZA GLUTINE: Blitz di mele di Olga, alias Felix

RIFATTE SENZA GLUTINE

Un’idea di Vale, autrice del Blog incucinasenzaglutine

e supportata dalle altre fondatrici di questa brillante iniziativa:

La gaia celiaca ❀ Un cuore di farina senza glutine ❀ Una celiaca in cucina  ❀ Cardamomo & Co. ❀ Senza glutine per tutti i gusti ❀ Ai fornelli con la celiachia ❀ Fabipasticcio – Di tutto, di più… ma senza glutine ❀ Il ricettario di Anna ❀ Una cucina tutta per sé ❀ La celiaca pasticciona ❀ Spunti e spuntini senza glutine ❀ Un castello in giardino ❀ La cassata celiaca ❀ Pane e miele (spero di non aver dimenticato nessuno…)

SENZA: PROTEINE DEL LATTE, DELL’UOVO, GLUTINE, FRUTTA A GUSCIO

CON: SOLFITI, SOIA*

Non avrei mai pensato che un giorno io avrei preparato una torta di mele, perché quella di mia nonna e mia madre non era per nulla di mio gusto, tant’è che l’unica versione che gradisco è quella golosa, ma quando ho letto la ricetta di Felix (coautrice del blog UnCuoreDiFarinaSenzaGlutine e di … insieme a Cappera) non ho resistito. Così ho pensato di prepararla per la colazione di questa mattina, per ripagarci di una settimana molto impegnativa per via dell’ennesimo periodo di malattia di Alice, da cui stiamo felicemente uscendo.

Non solo. Sebbene io abbia vissuto a lungo in Germania, questa torta me l’ero proprio persa, o meglio, forse non lo mai degnata, perché con le mele… E se non fosse stata per Olga, non avrei mai saputo quant’è buona! Nonostante le mie modifiche del caso, perché la nostra versione è ovviamente modificata: non ho usato uova, e ho usato più liquido e aggiunto vaniglia bourbon; ho sostituito il latte vaccino con il latte di riso, il burro con margarina. In caso di allergia alla soia, si può optare per un olio vegetale tollerato.

Passiamo alla ricetta.

ATTREZZI: frusta elettrica ♼ recipiente ♼ spatola ♼ tortiera in silicone (∅ 24 cm)

INGREDIENTI

Per la guarnitura:

3 mele medie ☛ 1 mela grande golden, perché tre non mi ci stavano 🙂

3 cucchiai di zucchero bianco ☛ 2 zucchero grezzo di canna (ho sbagliato, perché le mele si sono scurite, ma mi sono abituata allo zucchero integrale, e non abbiamo più zucchero raffinato in casa…)

Succo di limone ☛ io ne ho usato uno

Per l’impasto:

60 g di burro ☛ 70 g di margarina bio (o 80 ml di olio di mais o girasole)

150 g di zucchero ☛ zucchero grezzo di canna

2 uova ☛ no

succo e scorza grattugiata di mezzo limone non trattato

mezza bustina di lievito in polvere (come da prontuario) ☛ polvere lievitante a base di cremor tartaro senza glutine

200 g di farina senza glutine (Mix Di Farine Senza Glutine Per Impasti Lievitati) ☛ mix di farine senza glutine per dolci

1 tazzina di latte ☛ 2 tazzine di latte di soia (o di riso)

ho aggiunto 1/2 cucchiaino di vaniglia bourbon bio

2 cucchiai di rum ☛ passito, perché non avevo rum in casa

3 cucchiai di zucchero a velo vanigliato (come da prontuario) ☛ 1 cucchiaio di z.a.v. senza glutine

PROCEDIMENTO

  1. Tagliare le mele a fettine e metterle in una pirofila.
  2. Versarvi il succo di limone e lasciar macerare 30 minuti.
  3. Montare margarina e zucchero.
  4. In un recipiente alto versare farina e il lievito e mescolare con una frusta.
  5. Aggiungere a filo il latte e mescolare nuovamente.
  6. Incorporare il composto di margarina e zucchero. Aggiungere la scorza di limone ed il rum.
  7. Versare il composto in una tortiera e affondarvi leggermente le mele; cuocete per 45 minuti a 180° in forno preriscaldato, mentre Olga diceva 35-40, ma questa versione è più umida e richiede una cottura leggermente maggiore.
  8. Una volta che sarà raffreddata, spolverizzare di zucchero a velo.

Grazie Olga, mi hai fatto provare una specialità e cominciare meglio questa mattinata uggiosa:)

Annunci

18 commenti

Archiviato in Dolci SENZA, RICETTARIO

18 risposte a “RIFATTE SENZA GLUTINE: Blitz di mele di Olga, alias Felix

  1. oggi è la giornata delle torte…Con questo tempo sono proprio “confortanti”…Ma ho letto che Alice non è stata bene. Spero che la ripresa sarà veloce. Un bacione…e la panchina è sempre bagnata: aspetteremo un bel sole!

    • Cara Michela, ho visto ieri sera il tuo post e non sono riuscita a postare un commento per problemi tecnici, ma voglio riprovarci oggi, per ringraziarti da un lato e dall’altro per farti i miei complimenti, è bellissima quella ciambella!

  2. Diciamo che la ciambella ha un bel margine di miglioramento…Ma come primo tentativo non è stato affatto male…e poi è bello poterla mangiare senza sentirsi troppo in colpa…ihiihhi Magari oggi provo la ricetta con le mele! Un bacio ad Alice e grazie a te!

  3. grande il tuo blitz

    per la prossima volta cerca di mandare la foto con un certo anticipo a rifattesenzaglutine@virgilio.it così da poter organizzare al meglio il post riassuntivo

    sono molto felice che la piccola stia meglio

    buona domenica

    Vale

  4. per primo si passa da quello super-intollerante! bello, sempre bravissima!
    leggevo da me che ti dispiacevi per la mancanza di uova. hai provato con la lecitina di soia: ho letto in un libro, “dolci a intolleranza zero” di federica giusta, che si può sostituire l’uovo con un certo quantitativo di lecitina fatto gonfiare nell’acqua.
    non ricordo se la pargola è allergica anche alla soia, nel qual caso non andrebbe ovviamente bene, ma se invece ti interessa scrivimi che ti do i riferimenti più precisi.
    baci
    gaia

  5. Molto bella Monica, anche senza il burro si direbbe morbidissima!
    Speriamo che siano finite le disavventure di Alice e dei malanni 😉 Un abbraccio Jé

  6. Contenta di sapere che Alice stia meglio! anche io nella mia versione milk free ho omesso anche il latte di soia e ho usato poco più rum e no margarina, ma olio evo…stavolta sono stata senza senza! Ma in realtà il gusto ne ha guadagnato. Anche tu vanilla bourbon addicted? Me too 😉
    Un bacione a tutti

    • Ma dai! E sì, perché quando togli qui e là la vaniglia dà quel non so che… olio d’oliva? La mia esperienza con i dolci non è positiva, quindi preferisco: olio di girasole, di colza, di mais… Devo ancora passare da tutti, ma sono indietro su tutto…

  7. non sei rimasta delusa vero? anche perchè è davvero impossibile!! bellissima anche la tua torta, buona domenica :-DD

  8. Grazie Monica!!! E’ incredibile che sia senza uova, giuro che la replico così!
    Un abbraccio ed un bacino ad Alice :*

  9. Adesso la devo provare la versiones senza uova…pare Che un casa cada di moda il colesterolo quindi…un bacilo, Simonetta.

    • Ti dirò, è buonissima anche senza, e l’idea di montare la margarina con lo zucchero ha contribuito a renderla morbidissima, non avrei mai creduto.

  10. Tilly

    Non ho ancora provato a fare la classica torta di mele, magari dopo aver visto la tua ci proverò!!!
    Nel dolce che faccio attualmente comunque ho sostituito del tutto il latte: in estate uso del succo di frutta all’ananas mentre in inverno spremo delle arance fresche. Al posto delle uova metto in inverno un quarto di mela grattugiata e in estate invece della pesca frullata (questa ultima soluzione vista in tv in un programma di cucina).
    Però secondo me l’unica soluzione che aiuta il dolce “vegan” è il lievito, quelli in vendita nel classico supermercato hanno un… gustaccio orrrendo!!!.. io uso un prodotto che contiene: amido di mais biologico , tartarato di potassio estratto dalle uve e bicarbonato di sodio. Tu che usi?

    • Anch’io: questo
      La cosa che mi ha sorpreso è quanto è risultata soffice, nonostante l’assenza di albumi montati, ma probabilmente è il risultato della montatura della margarina (burro) con lo zucchero… e se io avessi usato quello bianco, forse avrebbe reso ancor meglio, ma proprio non ci riesco più, troppo dolce… devo passare da te, ma ti scrivo per chiederti una cosa

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...