BAMBINI ATOPICI E ATTIVITÀ NEL TEMPO LIBERO: fiori di carta … per la mamma

CON COLLA

“Mamma ho una sorpresa per te!” | “Uuuh bene! E quale?” | “Questi fiori sono per te mamma!” | […]

La foto a lato ritrae “mazzo di fiori di carta” realizzati da Alice su iniziativa della nostra Nonna Lele e sotto la sua regia e supervisione, “…ma ha fatto tutto Alice!…”

"Questi fiori sono per te mamma!"

Quella foto giaceva nel computer da due anni e mezzo circa, ma ci voleva Giorgia per farli “resuscitare” con il suo Mercoledì dell’Arte. Era il primo anno di asilo per Alice che all’epoca aveva 4 anni. Era ammalata e la Nonna L. era venuta per consentirmi di uscire a fare la spesa. Non so più da dove fosse nata l’idea, fatto sta che la nostra Nonna difficilmente sta con le mani in mano e così si era inventata questo diversivo. Alice disegnava e colorava, la nonna tagliava e incollava. Un lavoro di squadra insomma.

In quel periodo Alice vedeva fiori ovunque, li disegnava, li ritagliava, li creava col pongo…

Così, l’idea è stata: “facciamo un bel mazzo di fiori per la mamma al suo rientro”. Detto fatto. GRAZIE Nonna Lele!

Con qualche accorgimento del caso, anche i bambini atopici, allergici o con dermatite atopica, potranno cimentarsi e divertirsi con questa attività. E’ strepitoso e commovente allo stesso tempo vedere la meraviglia negli occhi dei nostri figli, mentre contemplano soddisfatti la loro opera e sentirli dire:”Mamma, li ho fatti io!”.

OCCORRENTE: fogli di carta bianca o colorata, pennarelli ad acqua, forbici, colla stick (non cola), cannucce di plastica (lunghe o corte, meglio se del tipo pieghevole, mi suggerisce la Nonna Lele, per dare loro forma…) , un vaso per contenerli e metterli in bella mostra come centro tavolo!

REALIZZAZIONE

  1. Disegnare liberamente dei fiori, con lo stelo e foglie eventualmente, SENZA censura e ambizioni particolari, o la loro creatività morirà all’istante!
  2. Colorare i fiori a piacimento.
  3. Ritagliare i fiori.
  4. Stendere un po’ di colla lungo la cannuccia e adagiarvi delicatamente il fiore. 
  5. Attendere qualche minuto, prima di infilarli nel vaso e voilà! Il vostro mazzo di fiori è pronto.
Non vedo l’ora che torni Alice da scuola, per mostrarle i suoi fiori… Già me la immagino:”Ma mamma! Ma quelli sono i miei fiori per te! E li hai messi nel blog! Che bello!” Lo so, questo post è orgoglio puro di mamma. Grazie Giorgia di aver creato questo spazio.
E se volete vedere le altre creazioni, guardate qui.
Al prossimo appuntamento.
Monica & Alice
Annunci

7 commenti

Archiviato in GIOCHI PER BAMBINI & ATTIVITA' VARIE

7 risposte a “BAMBINI ATOPICI E ATTIVITÀ NEL TEMPO LIBERO: fiori di carta … per la mamma

  1. Grazie a te Monica e grazie alla piccola Alice. Bellissimi ma soprattutto significativi! Sono contenta che ho dato l’occasione di ritirali fuori, meritano senza dubbio una condivisione.

  2. “Disegnare liberamente [ ] SENZA censura e ambizioni particolari, o la loro creatività morirà all’istante!”
    Parole sante!!! bisognerebbe ricordarle ogni momento anche agli insegnanti. Quel mazzo di fiori è meravigliosamente speciale

  3. Complimenti! Mai visti fiori più belli:)))

  4. bellini che sono complimenti

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...