E oggi, cosa cucino?!? Insalata di ceci

Ceci conditi secondo Alice

SENZA: PROTEINE DEL LATTE, DELL’UOVO, GLUTINE, SOIA, ADDITIVI

CON: LEGUMI

Della serie “E oggi cosa cucino?!?” Alice divora la farinata, ma non le piace la crema di ceci, mentre al nostro papà piacciono la mesciua e i ceci in insalata! Per cambiare ho deciso quindi di optare per una bella insalata di ceci, ma anche qui ho dovuto preparare due piatti, uno per nostra figlia semplice semplice, con ceci conditi con olio evo e sale alle erbe, e uno per noi versione un po’ più saporita, ossia con un trito di erbe aromatiche fresche.

Mia nonna li condiva con olio evo, sale e cipolla cruda, ma marito e figlia non vogliono saperne.

I ceci sono un’ottima fonte di proteine vegetali e un’ottima alternativa alla carne, il cui consumo andrebbe limitato a tre volte la settimana secondo i massimi organismi che si occupano di salute internazione, possibilmente bio per evitare di assumere anche ormoni e antibiotici non desiderati.

Se usate ceci secchi, occorre lasciarli in ammollo almeno 12 ore, o col vecchio metodo, ossia aggiungendo un cucchino di bicarbonato nel liquido di ammollo, o col metodo macrobiotico, aggiungendo un pezzetto di alga kombu (ricca di minerali preziosi) sia nell’ammollo sia durante la cottura.

Quelli nella foto li ho preparati così:

  1. Ho versato i ceci in un contenitore alto e stretto e ho versato acqua addizionata di calcio fino a coprirli e ho aggiunto due cucchiaini di bicarbonato.
  2. Una volta assorbita l’acqua, li ho sciacquati velocemente in uno scolapasta e li ho rimessi in ammollo con acqua addizionata di calcio.
  3. Per la cottura, non disponendo di brodo vegetale, ho versato in un tegame i ceci e li ho coperti con altra acqua addizionata di calcio (due dita sopra i ceci).
  4. Ho aggiunto una cipolla tagliata a metà e due foglie di salvia.
  5. Una volta cotti (li ho assaggiati, ogni marca ha i suoi tempi di cottura, purtroppo), li ho scolati e lasciati raffreddare prima di consumarli in insalata, con il condimento a voi più gradito.
Speriamo che Alice continui ad apprezzare questo piatto a lungo:)
Annunci

6 commenti

Archiviato in Secondi SENZA

6 risposte a “E oggi, cosa cucino?!? Insalata di ceci

  1. pamela

    Ciao,
    mi puoi spiegare come prepari o dove trovi l’acqua addizionata di calcio? E’ utile per bambini e adulti?
    Grazie

    • In realtà si tratta di comunissima acqua minerale non gasata addizionata di calcio, suggeritami sin dallo svezzamento, per intenderci acqua Sangemini.
      In Germania (dove è nata e cresciuta per qualche anno nostra figlia) esistono però acque che contengono addirittura il doppio per litro di calcio. Il pregio del calcio contenuto nell’acqua Sangemini sta nel fatto di essere altamente biodisponibile e quindi ben assorbibile.
      Sto verificando sulla possibilità di aggiungere delle fiale di calcio gluconato all’acqua ma questo non è assorbito nello stesso modo. Mi sto informando e appena avrò delle informazioni più precise, posterò un’articolo su questo argomento che mi sta molto molto a cuore, viste le allergie di Alice, sebbene ci siano medici che contraddicono le convinzioni moderne secondo cui dovremmo consumare latticini per coprire il fabbisogno di calcio quotidiano, ma anche di questo parlerò appena avrò dei dati certi o quasi:)
      L’acqua addizionata di calcio, purché povera di sodio e nitrati, è consigliabile in tutti quei casi di carenza di calcio apportato con l’alimentazione, a causa di diete restrittive. Chi non mangia proteine animali, sembra essere meno soggetto a carenze di questo minerale, in quanto l’assunzione di carne in particolar modo stimolerebbe l’eliminazione di nitrati tramite urine eliminando anche il calcio. E’ un argomento sul quale il mondo medico si divide tra chi sostiene che una dieta macrobiotica è più che sufficiente, sin dallo svezzamento, e chi sostiene che senza latte e derivati l’uomo cada in pezzi, ma ci sono studi scientifici che smentirebbero la seconda tesi. Io non sono medico e faccio fatica a orientarmi. Sto cercando di documentarmi… Grazie dello spunto

  2. buoni i ceci io li adoro 🙂

  3. ho comprato giusto l’altro giorno l’alga kombu per fare i legumi.
    ora che leggo te, mi è venuta una gran voglia di ceci!

  4. Grazie un post interessante, per puro caso ho pubblicato anche io da poco un’insalata di ceci, ora linko a questo tuo così i lettori hanno anche questi dati preziosi! ciao!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...