Spaghetti di patate e carote

CONTORNO SENZA: PROTEINE DEL LATTE, DELL’UOVO, DELLA SOIA, GLUTINE o ALTRE PROTEINE DEL GRANO

Patate e carote della Nonna Lele

Prima del compimento del primo anno di nostra figlia, la nostra pediatra italiana (all’epoca eravamo seguiti da due pediatre, una tedesca e una italiana, tanto per renderci la vita più interessante…) ci aveva suggerito di cominciare ad offrirle cibi “separati” e non più in formato di pappa. Sia per abituarla ai singoli gusti, sia per esercitare la masticazione con più alimenti.

Suggerimento che mi trovò subito entusiasta, e così cominciai con il proporle le verdure che sapevo avrebbe apprezzato: patate e carote sottoforma di “spaghettini”, come suggeritomi dalla Nonna Lele!

Essendo Alice cresciuta, la Nonna Lele è passata al percorso abbreviato, ossia quando ha la nostra pargoletta a pranzo da lei, le prepara spaghetti di patate e ruote di carote (come nella foto) che riscuotono sempre moltissimo successo. Al fine di conservare meglio le proprietà nutrizionali di patate e carote, vi consiglio di cuocerle al vapore (o al forno) e, nel caso di bambini piccoli allergici al latte, utilizzate acqua addizionata di calcio (così mi aveva suggerito la dietista consultata ai tempi).

Volete sapere qual’è il pranzo tipico di Alice dalla Nonna Lele?

MENÙ (+12 mesi)

Pollo* cotto al vapore “condito” Patate e carote cotte al vapore Mousse di banana

MENÙ +24 mesi

Pollo* arrosto ❀ Patate e carote cotte al vapore ❀ Banana a rondelle con zucchero o Paradell!

*In caso di allergia al pollo, si può sostituire con arrosto di coniglio o di tacchino. Nel caso di bambini molto piccoli, si può sminuzzare la carne cotta con un coltello (in ceramica, in caso di allergia al nichel)

Sì lo so, lo zucchero non servirebbe, ma la nonna non è la mamma, concediamoglielo:-), meglio però se integrale.

Con questo menù metto la nonnina al riparo da eventuali sorprese, perché sono alimenti sicuri, nel caso di Alice, purché usi un certo tipo di olio extravergine d’oliva, non troppo acido, altrimenti Alice lo avverte subito e prima le si arrossa la bocca, poi comincia a grattarsi per il gran prurito e smette subito di mangiare quello che stava mangiando! E noi non vogliamo che ciò succeda, giusto?

E allo stesso tempo assume carboidrati, proteine, sali minerali e vitamine. E se non dovesse aver ancora saziato il suo stomachino, le si offre del pane  con olio e sale… lo divora! (il pane sarebbe meglio che fosse integrale, ma nnon sempre lo gradisce). In caso di allergia al glutine, esiste il pane speciale “senza” o gallette di mais o di riso.

Quasi quasi lo preparo oggi…

Annunci

1 Commento

Archiviato in Contorni SENZA, MENÙ A BASE DI CARNE

Una risposta a “Spaghetti di patate e carote

  1. Pingback: Carote a modo nostro | mimangiolallergia

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...