Sospette reazioni avverse ai farmaci e non solo

Non sempre è facile ricondurre una reazione avversa ad un farmaco, ma ci sono casi abbastanza eclatanti che andrebbero segnalati, per aiutare gli addetti ai lavori ad aumentare il livello di sicurezza nell’uso dei farmaci e non solo, nell’interesse di tutti i cittadini, allergici e non. Attenzione: non sto parlando di “denunciare”, bensì di SEGNALARE, ossia di informare chi di dovere che forse potrebbe trattarsi di una reazione meritevole di attenzione.

Forse non tutti sanno che il sito dell’Agenzia Nazionale del Farmaco ha previsto, nella sezione dedicata al “Cittadino”, anche la possibilità di inviare segnalazioni spontanee di sospette reazioni avverse ai farmaci, per segnalare gli effetti indesiderati (ossia i possibili effetti negativi che si possono verificare anche con il normale uso di un medicinale), relativi a qualsiasi farmaco, tramite la compilazione on line di una scheda. Le segnalazioni saranno raccolte nella Rete Nazionale di faramcovigilanza, contribuendo così al monitoraggio delle reazioni avverse e della sicurezza d’uso dei medicinali.

Non solo!

E’ anche disponibile il link diretto al sito Epicentro (messo a punto dal Cnesps, Centro Nazionale di Epidemiologia, Sorveglianza e Promozione della Salute dell’Istituto Superiore di Sanità) e alla relativa scheda di segnalazione per quanto concerne le reazioni avverse a prodotti di origine naturale e integratori alimentari.

Advertisements

4 commenti

Archiviato in Ricette regionali "a modo mio", Secondi SENZA

4 risposte a “Sospette reazioni avverse ai farmaci e non solo

  1. Tilly

    Ma tu tocchi argomenti spesso argomenti “dolorosissimi”!!!
    Comunque grazie di questa informazione, non sapevo di questa possibilità di fare segnalazione.. (i medici mi sembrano molto restii ad affrontare l’argomento)…

  2. Interessante e utilissimo questo post!
    Grazie!
    E complimenti per il blog, davvero utile per destreggiarsi in cucina senza latte e senza uova, un compito tutt’altro che semplice.

    • Grazie:-) non semplice destreggiarsi in cucina “senza” alcuni ingredienti, ma è bello sapere che siamo una grande famiglia ricca di risorse!!! Peccato non potersi incontrare e fare un festone per allergici e celiaci tutti insieme… chissà

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...