Uova di Pasqua fai da te… non commestibili!

Coniglio pasquale by mimangiolallergiaMamma! Ma in questi giorni è impossibile guardare un cartone senza vedere pubblicità di uova di Pasqua! Non se ne può più! | Come hai ragione figlia mia… In realtà, Pasqua non è solo uova di Pasqua…

E sì, perché Pasqua è Pasqua, con o senza uova.

La figlia è solita guardare i suoi film e cartoni, ma di tanto in tanto, capita di sbirciare la tv e proprio l’altra sera lamentava il fatto che la pubblicità non mostrava altro che uova di Pasqua (ovviamente non a prova di bimbo/a allergico/a), così mi sono seduta vicino a lei per vedere di cosa si trattasse e per fare qualche considerazione insieme…  Continua a leggere

4 commenti

Archiviato in GIOCHI PER BAMBINI & ATTIVITA' VARIE, PENSIERI DI UNA MAMMA

Primo non diffamare. Difendere il proprio onore nell’era della disinformazione.

Per il Venerdì del Libro di HomeMadeMamma, ho deciso di recensire Primo, non diffamare. Difendere il proprio onore nell’era della disinformazione, (da cui è stato tratto anche il docufilm), di Luca Bauccio, nella sua duplice veste di scrittore e avvocato.

Perché parlarne qui oggi? Semplice, perché come si legge nel prologo del libro in questione:

Ciascuno di noi è esposto al rischio di un’accusa falsa o di un giudizio offensivo, con effetti a volte gravi. […]

In alcuni casi la diffamazione consiste in un giudizio esasperato, gratuitamente volgare. Pensiamo all’insulto, alla frase denigratoria, alla parola offensiva pronunciata fuori da un ragionamento. In altri casi, la diffamazione si cela dietro affermazioni neutre, in apparenza prive di malevolenza, o sotto forma di interrogativi ingenui, forme queste che sono un espediente collaudato per diffamare senza assumersi la responsabilità di affermare apertamente ciò che si sa che è indimostrabile, falso ingannevole. In altri casi ancora, il diffamatore raggiunge il suo scopo attraverso l’accostamento di fatti veri fra loro scollegati, ma che una volta legati sintatticamente l’uno all’altro producono una notizia nuova, diversa da quella che ciascun fatto esprime. […]

La cosa che lascia stupefatti leggendo il libro è come sia possibile che la reputazione di una persona possa essere infangata da falsità, fatti inventati, perché basta che “la notizia giri”.

Continua a leggere

12 commenti

Archiviato in LIBRI & Riviste

Gelato al cocco senza proteine del latte – Ricetta base

Gelato al cocco by mimangiolallergiasenza: lattosio, proteine del latte, soia, glutine e altre proteine del grano | con cocco

CON GELATIERA

Mamma, è buono il gelato al cocco? | A me piace, ma non a tutti piace. | Io posso assaggiarlo? | No tesoro, contiene latte | Ma noi potremmo farlo? | Fammici pensare, ma credo di sì, devo però fare qualche esperimento…

Questa conversazione tra me ed Alice risale a due anni fa, quando in gelateria io avevo preso un gusto che mi manda letteralmente in visibilio, ma ho impiegato un po’ di tempo prima di cimentarmi col gelato al cocco, in quanto temevo di non riuscire con raggiungere la stessa consistenza “cremosa” di quello al latte, ma da quando l’ho fatto la prima volta… è il gelato più gettonato di casa (e sto imparando a ridurre pure le dosi di zucchero!). Continua a leggere

6 commenti

Archiviato in Dolci SENZA, Gelati, Ghiaccioli, Sorbetti, Frappè SENZA, RICETTARIO

Allergie, Dermatite Atopica e dintorni: facciamo chiarezza sui termini, ancora una volta.

Matita by mimangiolallergiaDi tanto in tanto è bene fare un ripasso di alcuni termini, per potersi orientare nel marasma delle informazioni in rete e su carta stampata, perché talvolta non è sufficiente “essere a conoscenza”, ma bisogna “sapere”, e non basta “saper leggere”, dobbiamo altresì imparare  a “decodificare”…

Allergia alimentare/intolleranza alimentare, intolleranza al lattosio/allergia alle proteine del latte, allergia al grano/celiachia/sensibilità al glutine non-celiaca, traccia/ soglia di sicurezza, dermatite atopica/eczema/dermatite da contatto, desensibilizzazione orale per alimenti (DOPA), desensibilizzazione/tolleranza permanente, sono termini di cui leggiamo e sentiamo parlare in modo talvolta contraddittorio. E come possiamo distinguere l’informazione dalla disinformazione se non abbiamo una base di partenza?

Continua a leggere

2 commenti

Archiviato in ALLERGIE & INTOLLERANZE & Allergia ALIMENTARE, APPROFONDIMENTI, DERMATITE ATOPICA, Desensibilizzazione Orale Per Alimenti (DOPA), desensibilizzazione e tolleranza permanente

Basta ciucciare! di Aurora Mastroleo. Per comprendere il significato profondo di alcuni comportamenti dei nostri figli.

basta-ciucciare-libro_54266[…] Gli interrogativi in questo ambito sono tanti quanti sono i bimbi e i genitori nel mondo. Sappiamo, infatti, che ogni bambino è unico, non solo per fisonomia, storia e temperamento, ma anche nel ritmo della sua crescita e nel suo legame con il suo papà e la sua mamma. […]

La formazione dell’uomo affettivamente sicuro di domani inizia nel bambino che oggi sa di potersi fidare dei propri genitori al punto da riuscire a farne a meno, almeno un pochino.[…]

(tratto da p. 92 di Basta ciucciare!, di Aurora Mastroleo, edito da Red! Edizioni nella collana editoriale: “I manuali di Pollicino. Volumi di psicanalisi dell’infanzia e dell’adolescenza”)

Sebbene la figlia sia ormai ottenne, ho letteralmente divorato questo libro, in quanto ricco di spunti di riflessione utili anche a posteriori…

Continua a leggere

28 commenti

Archiviato in LIBRI & Riviste, PENSIERI DI UNA MAMMA

Gnocchi di patate e spinaci senza uovo al pomodoro.

Gnocchi di patate e spinaci by mimangiolallergiaSENZA PROTEINE DEL LATTE, UOVO, GLUTINE E ALTRE PROTEINE DEL GRANO, SOIA, ADDITIVI

Mamma, cosa si mangia stasera? | Gnocchi. | Ancora gnocchi?! | Sì, ma verdi… | Come verdi? E di cosa sanno? Come li hai fatti? | Assaggiali e poi ti racconto...

E sì, perché se le avessi detto che avevo usato gli spinaci non li avrebbe nemmeno assaggiati, temendo che le prudesse/bruciasse il labbro, e così via; ma dopo averli assaggiati:

Mamma! Buoni questi gnocchi! Ma ora puoi dirmelo con cosa li hai fatti, vero?!?

Continua a leggere

6 commenti

Archiviato in Primi SENZA, RICETTARIO

Le principesse del regno della fantasia per distrarsi dai piccoli incidenti di percorso…

Le principesse del regno della fantasia by mimangiolallergiaMai e poi mai avrei pensato di capitolare pur io. E invece… mai dire mai! Non solo ne ho acquistato qualcuno, ma tra regali e acquisti abbiamo l’intera serie fino al numero 10° (ci mancano gli altri ma forse non sono ancora usciti, in ogni caso non glielo dirò certo io).

Ho resistito un anno circa, poi, un giorno… o meglio un pomeriggio che non prospettava nulla di buono, e volevo incoraggiarla e distrarla da ciò che di lì a poco sarebbe successo (niente di grave, ma ne avrebbe fatto volentieri a meno). Siamo nel regno del fantasy (leggero e ben scritto direi, con un buon italiano intendo, con un vocabolario ricercato ma comprensibile, che induce a conoscere il significato delle parole sconosciute), un genere che a me solitamente non piace, ma comprendo che abbia le sue attrattive, soprattutto per un’ottenne che ne divorerebbe uno alla settimana, e visto che leggere deve essere un piacere;-)

p.s. e a sorpresa c’è pure un personaggio allergico…

Continua a leggere

17 commenti

Archiviato in LIBRI & Riviste, PENSIERI DI UNA MAMMA